Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, vittoria al cardiopalma con l’Entella

Scritto da Redazione il 2 novembre 2019 in Evidenza,Sport. Stampa articolo

6N3A6827Vittoria scacciacrisi. Salernitana-Entella 2-0 spegne la crisi granata. Ci pensano Maistro e Jallow a dimenticare l’ottobre nero per i campani e ad iniziare con il piede giusto il novembre di passione. Un 2-0 arrivato nel finale, dopo una partita equilibrata, con la Salernitana più forte dell’emergenza e ora al terzo posto.

Ventura schiera Dziczek ma il polacco si ferma nel riscaldamento per un problema al ginocchio. In campo ci sono i debutti da primo minuto per Pinto, Lombardi e Gondo. Al 3’ la Salernitana si rende subito pericolosa con Kiyine, il cui tentativo viene smorzato e poi bloccato da Contini. I granata provano a fare la partita ma sbattono sul muro dell’Entella che al 21’ si fa pericolosissimo con Sala che crossa al centro ma trova Pinto è provvidenziale anticipando Mancosu. Al 24’ però è Maistro a sfiorare il gol, con un sinistro che sbatte sul palo. Clamorosa anche la chance che al 36’ Gondo e Jallow apparecchiano per Di Tacchio che da ottima posizione però calcia alle stelle. Al 40’ Jallow insiste e conclude all’improvviso con un destro che non sorprende un reattivo Contini.  A pochi secondi dall’intervallo Schenetti, con un presunto fallo su Di Tacchio, fa partire il contropiede finalizzato poi da De Luca ma che sbatte su Micai.

La ripresa si apre con la conclusione di Jallow bloccata da Contini. Al 52’ una conclusione potente di Kiyine viene deviata e per poco non batte  Contini. I ritmi si abbassano vertiginosamente, con le due squadre che non riescono a darsi il colpo di grazia. A dieci minuti la punizione velenosa di Maistro che fa secco Contini e fa esplodere l’Arechi. Quattro minuti dopo ci pensa Jallow a rubare la scena con un super gol dai 30 metri. Sembra finita ma all’89’ il gol di Poli su calcio d’angolo riapre la contesa. Nel recupero Djuric e Migliorini rischiano di combinare la frittata ma Micai è provvidenziale su Nizzetto.

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Karo, Migliorini, Pinto (40’ st Jaroszynski); Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine; Maistro (42’ st Odjer); Jallow, Gondo (46’ st Djuric).
In panchina: Vannucchi, Russo, Lopez, Morrone, Kalombo, Cerci. Allenatore: Ventura.

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Contini; Coppolaro, Poli, Chiosa (1’ st Crialese); Eramo, Nizzetto, Adorjan (40’ st Currarino), Schenetti, Sala; Mancosu, G.De Luca (24’ st Morra).
In panchina: Borra, Valietti, M.De Luca, Sernicola, Settembrini, Ardizzone, Bonini, Toscano, Cicconi. Allenatore: Boscaglia.

ARBITRO: Dionisi di L’Aquila. (Assistenti: Di Gioia-Annaloro. Quarto uomo: Maranesi).

RETI: 35’ st Maistro (S), 39’ st Jallow (S), 44’ st Poli (VE).

NOTE. Spettatori: 5432. Ammoniti: Schenetti (VE), Adorjan (VE), Maistro (S), Crialese (VE), Jallow (S). Angoli: 7-4. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.