Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Gelbison sconfitto dal Bisceglie. Ferraro: “C’è da migliorare e siamo pronti a farlo”. FOTO

Scritto da Redazione il 2 settembre 2013 in Calcio. Stampa articolo

DSC_0085Vallo della Lucania. Inizia male il campionato della Gelbison che pur dominando la gara esce sconfitta per 1-0. Dopo una fase di studio a passare al 20 pt, è il Bisceglie che con Del Core che si libera in aria e batte Carotenuto. La Gelbison reagisce subito,al 23 pt  ci prova Ruggeri che su cross di Passaro tira in porta ma  Loidice mette in angolo,all’ 33 e sempre Ruggeri che impegna su punizione il portiere pugliese che mette ancora in angolo.Al 41 ci prova Esposito che servito da Di Filippo viene anticipato da Gambuzza che mette in angolo,dalla bandierina va  Tricarico che serve Ruggeri, a Loidice battuto salva sulla linea Croce.

Dopo un 1 di recupero si va negli spogliatoi.Ad  inizio ripresa Ferraro mette dentro Aufiero al postò di Grimaudo, la Gelbison si impossessa del centro campo e le occassioni fioccano;al 8 st Tedesco impegna Loiodice che mette in angolo. La Gelbison fa collezione di corner alla fine saranno 15 conto 1 che non danno esito.Al 26 e 27 st Tedesco per due volte ha la palla del pareggio ma in entrambi le occasioni non trovo lo specchio della porta. Ferraro inserisce prima Santonicola al posto di Camorani e poi De Cesare per Tricarico ma il risultato non cambia.Si giunge cosi al 45 quando su angolo di Santonicola, Chessa di testa fa gridare al gol ma Loidice toglie la palla dal  set, finisce cosi la gara con il Bisceglie a festeggiare con i propri tifosi mentre i tifosi locali nonostante la sconfitta applaudano i giocatori rosso-blu.

In sala stampa a  parlare è mister Ferraro: “Faccio i complimenti ai miei ragazzi per l’ impegno e l’ atteggiamento mostrato per tutta la gara, abbiamo creato tanto ma non siamo stati fortunati sotto rete, comunque questa è la squadra che voglio. C ‘è ancora da migliorare, sono convinto che con questa mentalità c’è la passiamo giocare con tutti”.

Foto di Giuseppe Palladino

[nggallery id=186]

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA