Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Servizio ‘Chiamami’: la seconda chance per il recapito a domicilio della posta

Scritto da Redazione il 2 settembre 2013 in Consumatori. Stampa articolo

poste-italiane_0[1]Tornando a casa dalle vacanze è possibile trovare nella propria cassetta delle lettere l’avviso di giacenza relativo alla posta inesitata da ritirare presso l’ufficio postale. Da oggi, grazie al nuovo servizio ‘ Chiamami‘  di Poste Italiane è possibile concordare un secondo tentativo di consegna a domicilio da parte del portalettere, senza doversi recare presso l’ufficio postale.

Basterà chiamare il numero verde 803.160 per ricevere a casa nell’orario e nel giorno più comodo la posta Assicurata o Raccomandata. Dal lunedì al venerdì sarà possibile ricevere la consegna concordata per tutto l’arco della giornata, dalle 9 alle 19, e il sabato mattina dalle 9 alle 12. Sarà inoltre possibile pagare il servizio in contanti o con carte di debito del circuito Maestro, carte Postamat e Postepay. La consegna della spedizione potrà essere effettuata, a scelta del destinatario, dal primo giorno lavorativo successivo a quello della richiesta del servizio, fino al 15° giorno lavorativo successivo alla data di mancato recapito.

Il costo del servizio ‘Chiamami’ è di 1,51 euro (comprensivo di Iva), che potrà essere pagato comodamente al momento della consegna. ‘Chiamami’ fa parte dell’offerta Poste Italiane Per Te, la nuova gamma di servizi a domicilio attiva in tutti i capoluoghi di provincia e nei comuni sopra i 30.000 abitanti. Grazie a Poste Italiane per te il “Postino Telematico” dotato di palmare, Pos e stampante, offre la possibilità a privati, professionisti e aziende, di fruire di alcuni servizi postali e finanziari nel proprio domicilio o nella propria sede di lavoro.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA