Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ravello Festival. Il ‘Coro Romantico’ debutta all’Auditorium Oscar Niemeyer

Scritto da Redazione il 3 settembre 2013 in Concerti. Stampa articolo

Audi-JugendchorakademieRavello. Debutteranno all’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello, giovedì 5 settembre, alle ore 21.30, il Coro Giovanile Audi e i Solisti e prime parti dell’Orchestra dell’Opera di Stato di Monaco di Baviera, in un concerto ricco di suggestioni romantiche. L’evento fa parte della rassegna musicale del Ravello Festival.

Il Coro Giovanile Audi, composto da ottanta voci e diretto da Martin Steidler, è espressione di una straordinaria cultura musicale,  che ha fatto della collettività del canto uno dei tratti distintivi della propria civiltà.

L’evento scaturisce da una collaborazione tra il Ravello Festival e l’Emilia Romagna Festival. Con il coro Audi e i Corni dell’Opera di Monaco si esibirà la virtuosa arpista Antonia Schreiber, membro della Gustav Mahler Youth Orchestra. L’artista, che con grande impegno promuove la musica contemporanea, ha vinto numerosi premi a livello internazionale e gode del sostegno di prestigiose fondazioni come la ‘Deutsche Stiftung Musikleben’ e ‘Villa Musica Mainz’.

Fondata nel 2007 come parte dell’impegno verso la cultura dell’Audi Ag, l’Audi Jugendchorakademie si distingue per la quantità di talenti di cui si compone. Il coro ha debuttato discograficamente nel 2010 con un cd registrato con l’Orchestra di Stato di Monaco di Baviera, nel 2012 ha pubblicato il secondo disco. L’Audi Jugendchorakademie è stata una delle vincitrici della competizione ‘365 Landmarks in the Land of Ideas’ del 2011.

Per info e prenotazioni 089.858422, boxoffice@ravellofestival.com. Il costo unico del biglietto è 25 euro.

Di seguito il programma del concerto al Ravello Festival.

Giovedì 5 settembre, Auditorium Oscar Niemeyer, ore 21.30: l’AUDI Jugendchorakademie e i Corni dell’Opera di Stato di Monaco di Baviera, con la direzione artistica di Martin Steidlere Verena Holzheu, con la partecipazione di Antonia Schreiber, si esibiranno nelle musiche di Schubert, Schumann, Brahms, Mahler, R. Strauss, Stravinskij.

Johannes Brahms (1833 – 1897):

Vier Gesänge (Quattro canti), op.17
Es tönt ein voller Harfenklang (Si ode il suono dell’arpa)
Komm herbei
Lied dalla commedia Come vi piace di William Shakespeare nella traduzione tedesca di W. Schlegel
Der Gärtner (Il giardiniere)
Gesang aus Fingal (Canto di Fingal)

Franz Joseph Strauss (1822 – 1905):
Notturno, op.7

Igor Stravinskij (1882 – 1971):
Quattro canzoni popolari russe per voci femminili e 4 corni
Il giorno dei Santi a Čigisach | Ovsen | Il luccio | Puzišče
da Aleksandr Afanas’ev

Robert Schumann (1810 – 1856):
Jagdlieder (Canti di caccia) per coro maschile con accompagnamento di 4 corni, op. 137
Zur hohen Jagd (Caccia grossa)| Habet Acht! (Fa’ attenzione)| Jagdmorgen (La mattina della caccia)|Frϋhe (Prime luci del mattino) | Bei der Flasche (Il brindisi)

Franz Schubert (1797 – 1828):
Nachtgesang im Walde (Canto notturno nel bosco), D. 913
Per quartetto vocale maschile e 4 corni
Andante con moto

Gustav Mahler (1860 – 1911):
Die zwei blauen Augen (Gli occhi azzurri del mio tesoro)in Mi minore e Fa minore, da Lieder eines Fahrenden Gesellen (Canti di un giovane in viaggio),arrangiamento di Clythus Gottwald

Ich bin der Welt abhanden gekommen (Perduto ormai io sono per il mondo)in Fa Maggiore, da 5Rϋckert – Lieder

Scheiden und Meiden (Dividersi e Partire)in Fa Maggiore
da Lieder und Gesänge aus der Jugendzeit (Canti della giovinezza) testi da Das Knaben Wunderhorn.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA