Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Trasporto scolastico a rischio, l’assessore Michele Cuozzo: “Il Comune versi subito le quote al Cstp”

Scritto da Redazione il 4 settembre 2013 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

cuozzoSalerno. “Il trasporto pubblico locale e in modo particolare quello relativo alle linee scolastiche è priorità assoluta dell’Amministrazione provinciale, tutti gli sforzi saranno finalizzati a garantire il servizio ed a potenziare gli stessi”. Così l’assessore provinciale ai Trasporti Michele Cuozzo nell’approssimarsi dell’apertura delle scuole.

L’assessore Cuozzo e il funzionario  del settore Manutenzione Strade, della Provincia di Salerno, al fine di predisporre una relazione per il dirigente, hanno effettuato una serie di sopralluoghi delle strade provinciali sulle quali è impedito il transito agli autobus di linea e ciò al fine di rimuovere, fermo restando la sicurezza per gli utenti, ogni impedimento allo svolgimento del servizio di trasporto scolastico. Infatti, nella giornata di ieri sono state già monitorati quattro o cinque punti critici e, alla presenza dei Sindaci di Sicignano degli Alburni, Oliveto e Laviano, sono state individuate le attività da porre in essere per garantire lo svolgimento del servizio nella massima sicurezza. La linea guida è quella di offrire il miglior  servizio agli studenti, fermo restante la massima sicurezza, con il coinvolgimento delle amministrazioni locali nel monitoraggio delle strade provinciali.

“Reperiremo -continua l’assessore Cuozzo- tutte le risorse necessarie per migliorare l’efficienza del servizio, chiedendo collaborazione ai Comuni e rendendoci sin da ora disponibili ad accogliere ogni necessità che potrà emergere dai territori”. “Attività fondamentale -conclude l’assessore- sarà comunque quella che svolgerà il CSTP; invito, quindi, il Comune di Salerno di passare dalle parole ai fatti e di versare con immediatezza nelle casse del CSTP le risorse di cui lo stesso Comune è debitore; risorse, queste ultime, necessarie per mettere su strada gli automezzi, onde impedire la mancata erogazione del trasporto scolastico come paventato dall’ottimo Rettore Raimondo Pasquino”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA