Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Oro per Damiano Rigillo, l’atleta 15enne vince il campionato italiano di tiro con l’arco nella categoria scout

Scritto da Redazione il 4 settembre 2013 in Tiro con l'arco. Stampa articolo

S.M. DAMIANO RIGILLO Campionati Italiani 2013 3Il giovane ebolitano Damiano Rigillo, atleta della Polisportiva Arcieri della Città di Eboli,si aggiudica il titolo di campione italiano di tiro con l’arco, nella categoria scout maschile “Classe Arco Ricurvo“.

Il campionato Italiano di Tiro con l’arco, specialità di Tiro alla Sagoma 3D, al quale hanno partecipato ben quattro atleti ebolitani tra cui l’atleta Vincenzo Capano per la categoria cacciatori maschili con la “Classe Arco Longbow”, Francesco Bottiglieri e Paolo Amendolara per la categoria cacciatori con la “Classe Arco Storico” e  Damiano Rigillo.

Il Presidente della Polisportiva Arcieri Di Eboli, Alfonso Sica, il quale ha svolto l’incarico di giudice di gara ha esordito dicendo: ” Grande gioia per il giovane arciere quindicenne, con grande commozione Damiano ha dedicato questa splendida vittoria a suo padre scomparso pochi mesi fà”.

Ed è stato proprio il padre del neo campione d’Italia, anch’egli atleta di tiro con l’arco, a trasmettergli quell’energia,quella passione e quella determinazione che ha permesso al giovane di guadagnarsi la medaglia d’oro. Egli stesso aveva allenato il figlio per questo importante evento sportivo.

Grande la soddisfazione anche da parte di tutto il gruppo della Polisportiva Arcieri della Città di Eboli che rivolgono al giovane atleta Rigillo tantissimi complimenti per la vittoria e per la dedizione mostrata verso suo padre, e i migliori auspici per la partecipazione ai prossimi campionati europei che si svolgeranno l’anno prossimo in Svizzera.

Il Sindaco di Eboli, Martino Melchionda, ha dichiarato: “I miei complimenti al giovane atleta ebolitano che ha ottenuto una grande vittoria, una vittoria carica di un ulteriore significato, giacché egli l’ha dedicata  al padre, di cui ha seguito le orme. Lo sport si conferma – continua il Primo Cittadino- una importante attività per la nostra città, oltre  che una vera e propria palestra di vita per i nostri giovani. A Damiano – conclude- vanno i miei auguri di nuovi e più grandi successi”.

Di rimando l’assessore allo Sport Liberato Martucciello, ha asserito: “Una grande soddisfazione per la nostra Città, lo sport ebolitano ci regala un altro successo che ci riempie di orgoglio. I miei complimenti al giovane Damiano, a cui auguro altrettanti successi nelle prossime competizioni sportive”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA