Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

‘Amalfi d’Autore’: i borghi della città protagonisti della rassegna culturale

Scritto da Redazione il 4 settembre 2013 in Libri. Stampa articolo

amalfi d'autore bannerAmalfi. Giunge alla terza edizione la Rassegna “Amalfi d’Autore” promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Amalfi, retto da Daniele Milano.

Teatro dell’evento saranno le incantevoli piazzette dei borghi più belli della Città, in cui gli incontri d’autore – fortemente propesi all’interazione con gli scrittori e ad una piena immersione nei racconti da essi proposti – hanno già riscosso il favore del pubblico nelle prime due edizioni.

Anteprima d’eccezione è l’evento “Aspettando Amalfi d’Autore” che si terrà il 5 settembre alle 19:00 nell’Arsenale della Repubblica, con la presentazione del libro “Il Cinema tra irrisione e riflessione” del giudice Luigi Mazzella, Vicepresidente Corte Costituzionale Italiana.

Il primo incontro in calendario per la rassegna è invece fissato per le ore 19.30 di venerdì 6 settembre, con Giuseppe Mascolo autore di “Un percorso dell’amore e dell’incanto in costiera amalfitana” e “La luce non ti abbandona mai”. Tratto dagli scritti di Mascolo, “Tra sogno e realtà”, “A vele spiegate”, “Dipingimi l’anima”, pubblicati per le Edizioni Formare tra il 1993 ed il 2005, “Un percorso dell’amore e dell’incanto in costiera amalfitana” è un vero e proprio affresco panoramico che restituisce, in forma di poesia e prosa, i sapori, i colori, i suoni di una terra racchiusa tra terra e mare. Il narratore porta per mano chi legge i versi, chi ascolta la sonorità delle parole interpretate dall’attrice Simona Fasano. Atrani, Amalfi, Scala, Ravello, Conca dei Marini, Furore, Praiano, Positano sono i paesi della Costiera Amalfitana, visitati da grandi artisti come Kurt Kramer e Picasso, Eduardo De Filippo, Alberto Moravia, Dacia Maraini.

peppe mascoloGiuseppe Mascolo è nato ad Angri, laureato in Lettere con specializzazione in Psicologia dell’Organizzazione. Ideatore e direttore artistico di diversi premi come “Naples in the world”, ha svolto un’intensa attività al Teatro Bellini di Napoli, ricoprendo l’incarico di Direttore Generale ed in seguito di Direttore delle Attività Culturali e delle Relazioni esterne. Esperto conoscitore dei Comuni della Costiera, è stato assessore al Turismo presso i Comuni di Amalfi e Minori (attualmente lo è nel Comune di Angri), oltre ad aver curato i rapporti con le istituzioni del Festival di Ravello

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA