Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino, sequestrato depuratore di acque reflue: denunciato il gestore dell’impianto

Scritto da Redazione il 5 settembre 2013 in Evidenza,Valle Irno. Stampa articolo

fanghi di depurazioniMercato San Severino. I Carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico di Salerno) hanno sequestrato nella frazione Costa di Mercato San Severino un’intera linea di trattamento dei fanghi di depurazione esercitata da un depuratore di acque reflue, che interessa una superficie di circa 10mila metri quadri.

L’intervento è stato effettuato a seguito di numerose segnalazioni per la presenza di cattivi odori da parte degli abitanti della zona. Nel corso del sopralluogo è emerso che il gestore dell‘impianto di depurazione non era in possesso della normale autorizzazione alle emissioni in atmosfera e, per questo motivo, è stato denunciato e sequestrata la zona d’interesse.

Tuttavia è stata concessa la possibilità di utilizzare una linea di trattamento dei fanghi, per non interrompere l’intero processo di depurazione in atto.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA