Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sarno. Affidamento strutture sportive: precisazioni del Sindaco Mancusi e tariffe

Scritto da Redazione il 6 settembre 2013 in Agro Nocerino. Stampa articolo

sarnoSarno. Nella giornata di ieri si è tenuto un importante incontro presso il Palazzo comunale tra il sindaco Mancusi, la A.S.D. Polisportiva sarnese e i Rappresentanti delle altre Società cittadine per accordarsi sull’utilizzo di tutte le strutture sportive cittadine.

Quest’anno lo Stadio ‘Squitieri’, affidato temporaneamente e provvisoriamente alla ‘Polisportiva Sarnese’, sarà aperto anche alle altre realtà calcistiche del Territorio: una scelta fortemente voluta dall’Amministrazione Mancusi.

Il Sindaco ha precisato che c’è stato un adeguamento delle tariffe perché lo stesso era ormai necessario e improcrastinabile. “Un adeguamento – spiega – delle tariffe di utilizzo delle strutture sportive perché i costi di gestione e di manutenzione delle stesse sarebbero stati altrimenti insostenibili. Ci teniamo, però, a precisare che le tariffe decise sono comunque  molto più basse rispetto a quelle praticate da altri Enti e imparagonabili a quelle dei privati. Per lo ‘Squitieri’: 40 Euro all’ora di sera, quindi con l’utilizzo dei fari, e 25 Euro di giorno;  non ci sembrano tariffe eccessive, anzi molto accessibili a tutti, considerando che è compreso il servizio spogliatoio e docce e che una squadra è composta da 25 elementi.”

“Nella proficua riunione di ieri- continua Mancusi-, abbiamo, inoltre, acconsentito, su richiesta delle Società, a ridurre le tariffe del Campo sito a Lavorate, portandole a 20 Euro senza l’utilizzo dei fari e a 30 Euro con i fari; dunque, modificheremo la Delibera. L’affidamento dello “Squitieri” a privati risale al 2011 e in questo lasso di tempo abbiamo analizzato anche le criticità; pertanto, l’apertura dello stesso alle altre Società ci sembra un ottimo punto di partenza per questo nuovo anno sportivo che speriamo porti alla Città tante soddisfazioni.”

Infine- conclude il primo cittadino- ho letto su Facebook alcuni commenti polemici che vorrei definire pretestuosi e ‘irresponsabili’ perché espressi da chi non ha la responsabilità di dover amministrare un Territorio e vuole criticare a tutti i costi. Ripeto che la riunione di ieri è stata condotta in un perfetto clima di dialogo e di confronto e concludo con un in bocca al lupo a tutte le Squadre sarnesi perchè lo sport deve aggregare e non dividere, insegnare a confrontarsi e non a criticare sempre e comunque.”

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA