Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Agropoli. ‘Settembre culturale’: presentazione di due libri

Scritto da Redazione il 9 settembre 2013 in Eventi. Stampa articolo

agropoli-settembre-culturale[1]Agropoli. Due nuovi appuntamenti con “Settembre Culturale”  domani al Castello Angioino Aragonese di Agropoli.

Il primo è alle 19 con Maria Concetto di Giamo che presenterà il saggio “Musica e scienza in Platone“, dove è previsto l’intervento di Sandra Tarquinio, dirigente Ufficio scolastico consolare- Promozione culturale italiana all’estero.  Nel saggio l’autrice sottolinea il fatto che “per Platone la filosofia è musica altissima”. Secondo un’autorevole corrente di studi, infatti, egli fu un musicista oltre che un filosofo.

Il musicista per Platone non si limita alla padronanza dei suoni e della tecnica, ma è animato dalla ricerca del bello e del bene, andando al di là dell’opinione e delle emozioni sensibili per raggiungere la verità. In questo senso la musica permette il controllo della parte irrazionale dell’uomo e favorisce lo sviluppo della conoscenza e del sapere.

L’altro appuntamento è alle 20 dove il protagonista sarà lo scrittore Antonio G. D’Errico con il suo ultimo lavoro “Roberto Straccia – Sogni infranti”, scritto a quattro mani con Mario Straccia. Nel libro ripercorre la vicenda del giovane atleta Roberto Straccia, che fu visto per l’ultima volta il 7 dicembre dello scorso anno mentre faceva jogging, finché il 7 gennaio venne ritrovato il suo corpo esamine. L’autore sarà presentato dal giornalista Sandro Petrone.

Seguirà un momento dedicato ai prodotti d’eccellenza del territorio, con la degustazione dei vini dell’azienda agricola San Salvatore Pagano e Polito.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA