Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mostar: una meta incantevole tra antico e moderno

Scritto da Redazione il 9 settembre 2013 in Viaggi. Stampa articolo

MostarMostar. I cinque secoli di storia di Mostar, piccola cittadina della Bosnia Erzegovina, si respirano ai lati dello Stari Most, il ponte vecchio famoso in tutto il mondo e si scoprono passo dopo passo nella città vecchia, dove culture diverse hanno lasciato vestigia, edifici e monumenti che vivono ora fianco a fianco. Ricostruita dopo il conflitto balcanico a partire dal 1995, la città oggi, oltre che luogo d’arte e storia, è il simbolo della convivenza tra culture e religioni.

Il Ponte vecchio di Mostar fu costruito durante l’impero ottomano e completato nel 1566. Distrutto nel 1993 è stato ricostruito con la medesima pietra e le stesse techiche dell’impero di Solimano ed ora simboleggia ancora la centenarioa unità cittadina. Sui suoi due lati si ergono le secentesche torri di Tara e Halebija. La Torre dell’orologio (1630) è un altro simbolo cittadino e testimonia il fervido periodo di dominio ottomano.

A Mostar sono molte le moschee da visitare: si tratta spesso di edifici piccoli e deliziosi, che testimoniano la presenza ottomana in città e rendono unica questa città con i loro minareti. Tra le tante, citiamo la moschea Karadjoz-Beg, costruita nel 1557 e monumentale, che vanta splendide decorazioni all’interno e conserva, sul retro, il più antico cimitero musulmaneo della città.

La Sinagoga del 1889 non è solo un edificio di culto ed una pregevole costruzione architettonica ma, accanto alle chiese cattoliche ed ortodosse e alle moschee, è la conferma della multiculralità di questa incredibile città.

Mostar non è solo un centro unico per storia, arte e cultura. Nei suoi dintorni si trovano numerose aree naturali protette: il parco di Blidinje, il parco di Hutovo Blato, il Parco nazionale di Kozava e quello di Sutjeska. Le montagne di questa zona permettono escursioni spettacolari, il rafting sulla Neva è un must e le cascate di Kravice sono assolutamente imperdibili.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA