Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Scafati. Edilizia scolastica e diritto allo studio: il Comune finanzia diversi interventi sul territorio

Scritto da Redazione il 10 settembre 2013 in Agro Nocerino. Stampa articolo

Espedito_de_MarinoScafati. L’assessorato alla Pubblica Istruzione finanzia una serie di iniziative per migliorare l’edilizia scolastica e garantire il diritto allo studio.

Il Comune di Scafati pianifica interventi di ristrutturazione e di messa in sicurezza nei plessi scolastici dislocati in diverse zone della città. Ecco una lista degli interventi avviati:

via della Resistenza (3° Circolo): sistemazione del pavimento dissestato in 3 aule e, per l’intero plesso, spicconatura dell’intonaco pericolante e sistemazione marmi all’esterno;

via Tricino (3° Circolo):  adeguamento locali per sezione di scuola materna;

plesso Marra – Zaffarenelli (4° Circolo):  spicconatura dell’intonaco pericolante e varie sistemazioni;

via Genova (2° Circolo): sistemazione strada adiacente al plesso scolastico, grazie all’intervento dell’ Assessorato alla Manutenzione diretto da Raffaele Sicignano e sistemazione definitiva del solaio puntellato al piano seminterrato in corrispondenza dei servizi igienici;

plesso Capoluogo (1° Circolo): sostituzione tubi di riscaldamento ossidati nel seminterrato;

via Poggiomarino (4° Circolo): intervento di manutenzione edilizia presso la Scuola materna;

scuola Franca e Vincenzo Marra: tinteggiatura della tettoia pensilina e disinfestazione.

“Fitti gli incontri ed i tavoli tecnici per risolvere le difficoltà  prima dell’inizio dell’anno scolastico. – ha dichiarato l’assessore Espedito De Marino – Nel mese di luglio, di concerto con i dirigenti e gli uffici competenti, abbiamo stabilito un programma degli interventi in materia di manutenzione scolastica, verificando di persona le condizioni dei plessi dislocati sul territorio”.

“A partire da settembre, invece, ho tenuto una serie di incontri con i dirigenti scolastici e i responsabili della mensa scolastica. Quest’ultima, per caparbietà dell’amministrazione comunale, partirà puntuale nel mese di ottobre. Fondamentale in questo settore è, inoltre, il ‘Diritto allo studio’. Alla luce della difficoltà di cassa che non riguarda solo Scafati ma l’intero Paese, abbiamo immaginato un percorso con i privati, per mettere in campo azioni di solidarietà (‘Un canestro di solidarietà’, manifestazione che si terrà il 16 settembre in occasione della presentazione della nuova squadra di basket presso l’Istituzione Scafati Solidale) volte a raccogliere contributi volontari da distribuire alle famiglie in difficoltà per l’acquisto di libri scolastici. E’ stato confermato, inoltre, il tradizionale incontro augurale di inizio anno scolastico con la consegna della ‘Prima penna’.  Tutto questo, perché intendiamo accompagnare il discente nella sua crescita”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA