Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno ospita il Campionato Mondiale Master di pattinaggio, modifiche alla viabilità

Scritto da Redazione il 11 settembre 2013 in Salerno. Stampa articolo

18_36_are_f1_605_a_resize_526_394Salerno. Fervono i preparativi per i Campionati Mondiali Master di pattinaggio su strada organizzati dalla Landi Skate, che si terranno a Salerno nelle giornate di sabato e domenica. La maratona veloce di 42 km sarà una vetrina internazionale da cui si potrà assistere allo spettacolo avvincente della nostra città chiusa al traffico per accogliere atleti di caratura mondiale.

Nella giornata di sabato, oltre al rituale check in degli atleti, si terrà la cerimonia di apertura nell’accogliente bacino di Piazza di Flavio Gioia. Qui, alle ore 19.00, gli atleti di oltre 20 nazionalità parteciperanno alla cerimonia di apertura. Gli atleti saranno accolti in un tripudio di bandiere e coreografie di danze medioevali, organizzate nell’ambito della manifestazione del CONI Salerno “Sport e Valori”. La manifestazione sarà l’occasione per dare il benvenuto ai partecipanti e avviare il count down per la giornata agonistica di domenica.

Il giorno successivo, infatti, alle ore 10 in Piazza della Concordia ci sarà il raduno dei partecipanti ai Campionati Mondiali Master di pattinaggio su strada. Si presenteranno ai nastri di partenza i migliori pattinatori internazionali che hanno superato i 35 anni di età e fra di essi ci saranno anche gli attuali campioni di categoria che sono a Salerno per difendere il titolo conquistato l’anno scorso in Germania.
Nelle diverse categorie sono ammessi i concorrenti, maschi e femmine, delle categorie sotto indicate.

• MASTER UNDER 40 M/F (da 35 a 39 anni)
• MASTER UNDER 50 M/F (da 40 a 49 anni)
• MASTER UNDER 60 M/F (da 50 a 60 anni)
• MASTER OVER 60 M/F

Nelle due prime categorie maschili saranno gli italiani a portare l’alloro della maglia iridata. Dario Rivaroli è il campione U40 mentre Michele Cicognani si fregia del titolo di campione mondiale della categoria U50. Entrambi dovranno subire le tattiche e la veemenza agonistica sia degli esperti atleti d’oltre Alpi che degli abili pattinatori extraeuropei. Per difendere il titolo i due atleti italiani dovranno dare il meglio delle loro capacità atletiche ma farlo a Salerno, fra le ali di incoraggiamento dei cittadini assiepati lungo il percorso, faciliterà il loro compito.

Nella categoria U60 sarà il campione americano Hernan Diaz a dover frenare le velleità dei concorrenti di categoria. Fra questi il più animoso è Giuseppe Cortese, l’atleta siciliano che l’anno scorso ha visto sfumare il titolo in volata e per pochi millesimi. Infatti, nonostante la lunghezza della gara, gli atleti compiranno i dieci giri del circuito ad una velocità media di circa 45 Km orari e si prevedono arrivi in volata.

Di particolare interesse sarà anche la gara maschile Over 60 dove il campione olandese Herman Pouwels sarà chiamato a difendere il titolo dai pari età fra cui sono da annoverare anche alcuni extrasettantenni.
Nelle categorie femminili l’Italia e l’Olanda saranno ancora una volta chiamate a rinnovare i fasti del movimento del pattinaggio internazionale. L’olandese Karen Teulig, nella categoria U50 femminile, e l’italiana Desiana Caniatti, nella categoria U60 femminile, pattineranno in velocità per cogliere il bis in questa difficile gara mondiale che assegna l’iride alle donne più temerarie nell’affrontare la velocità del circuito salernitano.

La chiusura al traffico cittadino sarà assicurata nell’arco dell’intera mattinata e prevede il controllo delle vie di accesso al circuito della gara grazie alla collaborazione fra le forze dell’ordine dell’Ufficio territoriale del Governo, della Questura, dei Vigili Urbani di Salerno affiancate dagli uomini della Protezione Civile e dallo staff della manifestazione. Un servizio d’ordine di tutto rispetto che potrà garantire la sicurezza del percorso, fermo restando la necessità di dover contare sulla collaborazione dei cittadini salernitani che, per onorare la cornice internazionale e assistere allo spettacolo, dovranno tener conto delle indicazioni diffuse dalle autorità.

La manifestazione ha aderito agli eventi del CONI Salerno “Sport e Valori” e prevede anche una kermesse amatoriale (Roller Fun) che si svolgerà con inizio alle ore 9,00 del giorno 15 settembre 2013 sul circuito cittadino di mt. 3.000 con partenza e arrivo in Piazza Cavour.

Nella zona di partenza ed arrivo saranno allestiti tre aree tecniche differenziate in base all’utenza:
Area Accoglienza destinata ad accogliere i partecipanti alla Roller Fun (Piazza Cavour)
Area Servizi destinata ad ospitare la segreteria organizzativa, la sala stampa e la sala delle Autorità
Area Marathon Village destinata all’accoglienza degli atleti e dei servizi per gli stessi
L’area accoglienza è localizzata presso P.zza della Concordia dove sarà previsto il raduno post gara e la “premiazione ristoro” per i partecipanti alla Roller Fun.

L’area servizi sarà allestita in Piazza della Concordia, a partire dal giorno 14 settembre, avvalendosi del supporto mobile del PROMO TRUCK che sarà destinato ad ospitare la segreteria tecnica (CIC – COMITE INTERNATIONAL DE COURSE) e la sala stampa dei giornalisti. Vi sarà, inoltre, uno spazio destinato all’accoglienza delle Autorità e all’organizzazione degli incontri di rappresentanza.
Il Marathon Village sarà localizzato al Pattinodromo comunale ove saranno allestiti gli stands in cui saranno predisposti i servizi ad uso degli atleti partecipanti ai Campionati Mondiali Master.
In vista della manifestazione il Comune ha reso necessario l’adozione di opportuni provvedimenti viabilistici:

A Piazza della Concordia (altezza Madonnina, dalle ore 5 di sabato sino alle ore 14 di domenica è istituito il divieto sosta e di fermata con rimozione forzata di tutti i veicoli.

Dalle ore 5 di domenica è istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata per tutti i veicoli sulle seguenti strade: C.so Garibaldi ( ambo i lati),P.za M. Luciani (ambo i lati sino all’incrocio con Via Lista), via Lista (ambo i lati), Lungomare Trieste, Tvr. Santa Lucia (tratto via Lungomare Trieste), via C. Mauro (ambo i lati), via Santoro, via Lungomare Tafuri sino all’incrocio con via Scillato.

Dalle ore 8 di sabato sino al termine della manifestazione previsto per le ore 13 è istituito il divieto della circolazione da via Torrione (altezza via Ponte Cacciatori dell’Irno), sino all’incrocio di via S. Lista, e dall’incrocio di S. Lista sino al Lungomare Tafuri all’altezza di via Scillato, mentre i veicoli provenienti da via Vinciprova giunti all’incrocio con via Mobilio è obbligatorio svoltare a sinistra per via Mobilio.

I veicoli provenienti da via Torrione giunti all’incrocio con il Ponte di Via Mobilio dovranno obbligatoriamente svoltare a destra per quest’ultima strada.

I veicoli provenienti da via Dei  Principati dovranno obbligatoriamente svoltare all’altezza di P.za XXIV Maggio in direzione via F.P. Volpe e via Pirro.

I veicoli provenienti da via Sabatini hanno l’obbligo di svoltare a destra per via Centola.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA