Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Baronissi. Allenamenti a porte aperte allo stadio Figliola, il sindaco Moscatiello: “Procedura in corso”

Scritto da Redazione il 12 settembre 2013 in Valle Irno. Stampa articolo

stadio BaronissiBaronissi. Il sindaco di Baronissi, Giovanni Moscatiello, sulla decisione adottata in risposta alla richiesta di allenamento a porte aperte allo stadio Figliolia, afferma: “La decisione di non aprire lo stadio al pubblico in occasione dell’allenamento della Salernitana, previsto per oggi, è stata assunta solo ed esclusivamente per rispettare la procedura amministrativa legata all’ok formale della Commissione Comunale Vigilanza Locali Pubblici e Spettacolo”.

“La procedura amministrativa è ancora in itinere”, aggiunge il primo cittadino, “Si tratta di un nullaosta meramente formale, considerati i pareri positivi già espressi dagli altri organi competenti in materia, fra cui la Figc che ha fornito anzitempo la regolarità a norma di legge del rettangolo di gioco e il Comune è in possesso di tutte le certificazioni tecniche ed i collaudi riguardanti la tribuna, la recinzione anti-invasione del terreno di gioco, l’impianto di illuminazione”.

“La procedura”, conclude Moscatiello, “riguarda qualunque spazio, al chiuso o all’aperto, in cui è previsto l’accesso del pubblico: come può essere un auditorium al coperto, un anfiteatro o, nel caso di specie, un campo di calcio. Con l’installazione del nuovo manto erboso, lo stadio Figliolia ha ricevuto l’omologazione dalla Figc per disputare incontri di calcio fino all’Eccellenza ed ha accresciuto il livello di attrattività da parte delle squadre, fra cui proprio la Salernitana Calcio che ha espresso la volontà di allenarsi su questo campo”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA