Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caro prezzi nei punti ristoro del Campus, interviene la Cisl Università di Salerno

Scritto da Redazione il 13 settembre 2013 in Università. Stampa articolo

universita-salernoSalerno – “La Cisl Università di Salerno guarda con attenzione alla ‘dinamica’ dei prezzi improvvisamente sviluppatasi nei punti ristoro dell’Ateneo.”

A dichiararlo è Gerardo Pintozzi, segretario aziendale della Cisl Università di Salerno, dopo l’avvio della petizione on-line per calmierare i prezzi all’interno dei Campus di Fisciano e Lancusi.

“La Cisl prende atto, – spiega il segretario – dopo le sollecitazioni sindacali e delle organizzazioni studentesche, dell’intervento dell’Amministrazione circa l’esigenza di calmierare – in ogni caso – costi e tariffe in favore di studenti e lavoratori”.

“La Cisl è consapevole- continua Pintozzi – del fatto che l’attuale fase interna e post-elettorale – nel rispetto dei ruoli dei singoli protagonisti politici – non consente di attivare iniziative di prospettiva.”

“In ogni caso,- conclude Pintozzi – nel mantenere alta la vigilanza, sottolinea l’esigenza ‘a breve’, del resto ripetutamente espressa, di svolgere una riflessione compiuta circa evoluzioni, sviluppi organizzativi e politiche relative alla Fondazione Universitaria.”

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA