Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Decreto ‘Fare 2’: dilazione del pagamento delle tasse per le imprese a credito verso le p.a.

Scritto da Redazione il 13 settembre 2013 in Imprese&Territori. Stampa articolo

soldiLa bozza del decreto ‘Fare 2’ prevede una dilazione per le imprese a credito verso la pubblica amministrazione.

“Le imprese potranno avere una dilazione nel pagamento delle tasse a fronte di crediti certificati verso la pubblica amministrazione” si legge nell’articolo 11 della bozza del decreto a cui sta lavorando il governo. A partire dall’anno prossimo la soglia di compensazione fra debiti e crediti fiscali salirà da 700mila euro a 1 milione. Soglia che verrà ulteriormente elevata a 2 milioni nel caso di società con bilanci certificati e a 4 milioni nel caso di società quotate.

Questa è un’importante anticipazione del decreto del Fare 2: gli imprenditori che sono in credito certificato con la pubblica amministrazione potranno pagare le tasse più tardi ed a rate.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA