Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Segretariati Sociali, Antonacchio CISL accusa: “Carichi di lavoro insostenibili”

Scritto da Redazione il 14 settembre 2013 in Salerno. Stampa articolo

Pietro-Antonacchio-Cisl-640x411Salerno. Carichi di lavori eccessivi ed organizzazione inadeguata. A lanciare il grido di allarme a favore dei lavoratori dei segretariati sociali del Comune è Pietro Antonacchio segretario generale CISL FP.

“Le tensioni sociali intervenute negli ultimi hanno amplificato a dismisura gli episodi di violenza domestica su minori e donne. Tutto questo non ha trovato una piena risposta nell’organizzazione delle strutture”.

I segretariati sociali sono dei centri dislocati sul territorio atti ad orientare il cittadino nella risoluzione di problemi di natura sociale. In queste strutture ciò di cui più si tiene conto è il miglioramento della qualità della vita di chi vi si rivolge.

Ciò che preoccupa Antonacchio è la crescita demografica.

“A fronte di un aumento fisiologico della popolazione è necessario provvedere subito  a ridisegnare gli organigrammi e delimitare i territori di competenza di ciascun segretariato sociale.” Solo in questo modo secondo il segretario si potrà ridurre il disagio più volte manifestato dai lavoratori  costretti ad operare in un perenne contesto di emergenza.

“Quando le condizioni di lavoro non sono ottimali a farne le spese sono sempre gli utenti”

E’ in questa ottica che il sindacalista ha chiesto un incontro al sindaco Vincenzo De Luca. “Oggi come non mai è necessario un confronto. Le ricadute anche per lo stesso ente sono sotto gli occhi di tutti”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA