Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Asl Salerno: turista americana salvata ad Oncoematologia torna in Italia per ringraziare

Scritto da Redazione il 14 settembre 2013 in Agro Nocerino. Stampa articolo

Ospedale PaganiPagani. Dopo due anni, F.D., 60enne di Boston, torna ad Oncoematologia per ringraziare il direttore Alfonso D’Arco e la sua èquipe che la salvarono.

La signora, affetta da una grave acuta patologia ematologica si trovava in vacanza a Sorrento quando accusò un’emorragia e venne ricoverata presso il locale nosocomio.

I sanitari constatata la gravità del caso decisero il trasferimento urgente all’Oncoematologia dell’Ospedale di Nocera Inferiore – ora la Struttura è a Pagani – dove rimase ricoverata per circa un mese e con le cure prestate guarì dalla grave forma di malattia.

Le terapie e le prestazioni sanitarie effettuate hanno ricevuto anche il plauso dei medici americani con cui la donna è in cura. Domani mattina, alle 10.30, F.D. sarà accolta a Pagani dal direttore di Oncoematologia Alfonso D’Arco e dal personale medico e paramedico che l’hanno assistita e tenuta in cura.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA