Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipagliese beffata al 91′. Finisce in pareggio il match contro il Montalto

Scritto da Redazione il 15 settembre 2013 in Evidenza. Stampa articolo

 

Battipaglia. Si è giocata oggi al ‘Luigi Pastena’ la sfida tra Battipagliese e Comprensorio Montalto, gara valida per la terza giornata di campionato del girone I della serie D. Grande attesa per l’esordio sulla panchina bianconera di Luigi Squillante. Dopo la deludente prestazione della scorsa giornata, la squadra di casa ha di nuovo la possibilità di far bene davanti ai suoi tifosi e conquistare i primi 3 punti.

 

Si parte con ritmi abbastanza contenuti. La prima vera azione della partita avviene dopo 10 minuti dal fischio di inizio quando Manzo, da fuori area, calcia alto sulla traversa. Al minuto 22 si registra la prima incursione del Montalto: Piemontese, ostacolato da Esposito, cade in area di rigore; l’arbitro, il sig. Cenami di Rieti, non ha dubbi e, nonostante le numerose proteste, assegna la massima punizione a favore della squadra ospite. Se ne incarica lo stesso Piemontese che dal dischetto non sbaglia e firma il vantaggio del Montalto. La Battipagliese si trova ancora una volta sotto ed  è costretta a rincorrere il risultato. Poche emozioni fino alla fine del primo tempo, si va negli spogliatoi sul risultato di 0-1.

Nel secondo tempo, il gioco sembra riprendere così come si era interrotto: poche azioni e difficoltà  di manovra tra i vari reparti della Battipagliese. Al 12′ st mister Squillante decide di dare una scossa alla partita effettuando il primo cambio: dentro D’Avanzo al posto di Sodano; si ricomincia con una difesa a 3 e un reparto offensivo più efficace. Dopo appena 1 minuto, infatti, avviene la svolta: Olcese recupera palla e, come un vero assist-man, innesca Manzo che mette a segno il gol del pareggio bianconero. Il ‘Pastena’ esplode al gol del capitano e i tifosi continuano a incitare la squadra. Ora è un’altra Battipagliese, più  grintosa e motivata. Tant’è vero che, dopo appena due minuti, arriva il meritato vantaggio: Cenami fischia una punizione dal limite dell’area, D’Avanzo trova la mattonella giusta e imprime al pallone una traiettoria perfetta che scavalca la barriera e si insacca ancora alle spalle del portiere biancoazzurro. E’ il 2-1 bianconero.

 

Travolta dall’entusiasmo, la Battipagliese prova a chiudere la partita, ma non ci riesce, sprecando diverse occasioni. Al 90′ capitan Manzo esce per crampi, ricevendo la standing ovation da tutto lo stadio. Per i bianconeri la vittoria sembra davvero in tasca, ma il Montalto, con un ultimo guizzo di energia, a tre minuti dalla fine, riesce a mettere a segno il gol del pareggio ancora con Piemontese.

E’ una doccia gelata per i giocatori della Battipagliese che già  avevano assaporato i tre punti. Si riparte alla ricerca di un gol che non arriva, così la partita si chiude in parità , con qualche recriminazione arbitrale.

Tanta rabbia e rammarico per questa vittoria sfumata dei padroni di casa che, nonostante un primo tempo sotto tono, avrebbero meritato i tre punti.

Buono, comunque, l’esordio di mister Squillante che, in conferenza stampa afferma: “Oggi volevo regalare una vittoria, ma non ci sono riuscito per questo sono rammaricato; se giochi male è giusto perdere, ma non mi sento di colpevolizzare la squadra perchè meritavamo di vincere. Si è trattato di un’ingenuità  da parte nostra, ci vuole più cattiveria e più cinismo, abbiamo sbagliato a non chiudere prima la partita. Confido comunque nel mio lavoro e per questo vado avanti così”.

In modo più acceso del mister interviene il presidente Procida che, furioso con la terna arbitrale, afferma: “Oggi ho visto una squadra totalmente diversa, non c’è¨ da dire nulla a loro per me la partita è vinta”. Siamo andati sotto immotivatamente perchè il rigore concesso era inesistente e in più a noi ne hanno negati tre. Un arbitro non può incidere sul risultato di una partita come è successo oggi. Sicuramente abbiamo sbagliato anche noi a concedere quel gol alla fine, ma l’arbitro fischiava a senso unico. La squadra ha le sue colpe e lavoreremo su questo, ma l’arbitraggio ha inciso in modo esagerato.”

 

Battipagliese (4-3-3): Bianco; Fricano, Sodano (12′ st. Avanzo), Esposito, Garofalo; Alleruzzo, Platone, Teti; Manzo (42′ st. Fiorillo), Olcese, Boldrini. A disposizione: Viscido, Merola, Bravoco, Pivetta, Odierna, Greco, Donisa. Allenatore: Squillante

 

Comprensorio Montalto (4-4-2): Ramunno; Mazzei, Itri, Scarnato (30′ st. Salvino), Perna; Mandarano (11′ st. Le Piane), Catalano, Fiore, Occhiuzzi (3′ st. Basile); Piemontese, Zangaro. A disposizione: Zicaro, Piluso, Campagna, Cinello, Mirabelli, Poltero. Allenatore: Petrucci (squalificato)

 

Arbitro: Cenami di Rieti

Assistenti: Rabotti-Di Bello

Articolo di Federica Aloise

Foto di Gerardo Di Franco

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA