Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

CSTP: un’azienda alla deriva, cassa integrazione anche per gli autisti e sospensione dei ticket mensa

Scritto da Redazione il 16 settembre 2013 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

CstpSalerno. Questa mattina,  nella sala riunioni della sede sociale, in piazza Matteo Luciani a Salerno, il Liquidatore della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A. Mario Santocchio e il Direttore generale Antonio Barbarino hanno incontrato i delegati delle segreterie provinciali dei sindacati di categoria (Cgil, Cisl, Uil, Ugl Trasporti e Faisa Cisal) per definire le modalità applicative dell’accordo dell’8 agosto, in riferimento all’estensione della cassa integrazione in deroga al personale di guida e alla sospensione del ticket mensa, quale prosecuzione della riunione del 3 settembre scorso.

I sindacati  – ha dichiarato l’avv. Mario Santocchio – si sono detti disponibili all’applicazione dell’accordo, quindi all’estensione del cassa integrazione in deroga anche al personale di guida e al sospensione del ticket mensa, ma prima di sottoscrivere un accordo hanno chiesto di poter conoscere l’entità dei tagli al programma di esercizio relativo al contratto per i servizi extraurbani che dovremmo firmare nei prossimi giorni. Possiamo essere soddisfatti di questa apertura delle organizzazioni sindacali rispetto a misure di intervento sul costo del personale  che, in questa fase, riteniamo essere indispensabili per garantire l’avvio di un processo di rilancio dell’Azienda. Intanto la Società prosegue la sua azione per ridurre il personale in esubero. Venerdì pomeriggio ho sottoscritto altri due verbali di conciliazione per consentire ad altrettanti operatori di esercizio di accedere all’esodo incentivato previsto dal Fondo regionale trasporti. In soli tre anni abbiamo ridotto il personale di questa Azienda  dalle 754 del 2010 alle 553 unità attuali, con un risparmio complessivo di oltre otto milioni di euro.” . 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA