Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Sciopero dei lavoratori Isoambiente, De Angelis (CGIL): “Incontro urgente con Iannone”

Scritto da Redazione il 19 settembre 2013 in Salerno. Stampa articolo

cgil1Salerno. Continua il silenzio da parte degli Amministratori sul destino dell’azienda Isoambiente. CGIL-FP di Salerno, rappresentata dal presidente Angelo De Angelis, alza il tiro e chiede “un’incontro urgente col presidente Iannone per avere risposte concrete sul futuro dei lavoratori Isoambiente e sull’operato delle persone che sono state nominate dal suo predecessore e che proseguono con questi canoni sotto il suo mandato.”

Nel comunicato del Sindacalista si legge: “Inevase le numerose richieste fatte alla proprietà e all’assessore provinciale all’Ambiente Bellacosa, prima ed in seguito alla messa in liquidazione, sulle sorti della società, sulla salvaguardia dei livelli occupazionali e sul pagamento delle spettanze arretrate. il Consorzio/Sa2 sordo ad ogni sollecitazione sindacale, finanche in sede di Prefettura di Salerno, dove, addirittura l’avv. Corona ha pensato bene di non intervenire, dimostrando un’irresponsabilità oggettiva non consona ai doveri di un dirigente e una mancanza di rispetto nei confronti della Prefettura e dei lavoratori che vivono giorni drammatici“.

Il Sindacato, in accordo con i lavoratori dell’azienda, ha proclamato per domani una giornata di sciopero e ha organizzato presidi al sito di San Tammaro, provincia di Caserta, sede legale del Consorzio/Sa 2.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA