Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Regione Campania, avviati i contatti con il Governo per rivedere i tagli in Campania

Scritto da Redazione il 20 settembre 2013 in Campania. Stampa articolo

untitledL’assessore al Lavoro della Regione Campania Stefano Caldoro, coordinatore della cabina di regia per la gestione dei processi di crisi e di sviluppo, durante un convegno di oggi ha dichiarato: “Sulla vicenda della riorganizzazione dei tribunali della Campania, da Sala Consilina a Ischia a Sant’Angelo dei Lombardi e a tutti gli altri, siamo in contatto diretto col Governo e con le amministrazioni locali per fare tutto quanto è nelle nostre possibilità.”

L’assessore al lavoro e alla formazione Severino Nappi ha dichiarato: Col presidente Caldoro  stiamo seguendo attentamente tutti i passaggi attuativi dell’iter di una legge che abbiamo fortemente criticato sin dall’inizio e contro cui abbiamo persino presentato formale ricorso in sede giudiziaria.

Continua Nappi affermando: “Ancora, il presidente Caldoro ieri ha scritto una nota al ministro Cancellieri, chiedendo di rivedere i casi che riguardano i tribunali campani per scongiurare ulteriori disservizi ai nostri cittadini. In ogni caso ribadiamo la nostra posizione di sostegno alla battaglia dei Comuni e dei tribunali campani accorpati, ritenendo che esistano altre modalità, anche più incisive, per ridurre i costi ed effettuare tagli ad un settore delicato come quello dell’amministrazione della giustizia che, specie in alcuni territori, rappresenta con le proprie sedi, l’ unico presidio di legalità”, ha concluso l’assessore.

 

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA