Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Adiconsum all’autorità dell’energia ellettrica: “I costi dell’energia sono troppo alti”

Scritto da Redazione il 20 settembre 2013 in Consumatori. Stampa articolo

adiconsum-252x300Adiconsum nell’audizione dell’Autorità dell’energia elettrica ha evidenziato l’eccessivo costo della bolletta e le drammatiche conseguenze in termini di morosità, riportando i dati del Terzo Rapporto Annuale Unirec.  Secondo lo studio le  pratiche, quelle affidate dalle utilities e TLC alle imprese UNIREC ammontano a quasi il 50% delle posizioni.

Pietro Giordano, Presidente Adiconsum ha dichiarato: “Dati sconcertanti che evidenziano una situazione grave. Cresce infatti il numero dei cittadini che non riesce più a pagare, non per mancanza di volontà ma per incapacità oggettiva; consumatori ormai senza alcuna “rete di supporto” nella morosità”.

Per far fronte a questa emergenza Adiconsum chiede di avviare un’indagine sull’incidenza del fenomeno ed il peso sociale della morosità; istituire un Fondo di Solidarietà, con una piccola quota in bolletta,  finalizzata a realizzare una serie di attività a favore dei consumatori ed a consentire interventi, in maniera mutualistica, in caso di situazioni di criticità economiche.

Centrali restano poi – prosegue Giordano – le tematiche delle pratiche commerciali scorrette e delle attivazioni di contratti non richiesti, della gestione reclami e della conciliazione paritetica che, ad avviso di Adiconsum, rappresentano i veri strumenti per misurare la correttezza del Mercato e che, se indeboliti, possono causare gravi danni di sistema e produrre comportamenti seriali scorretti.

Conclude poi Giordano l’intervento affermando: “E’ necessario una nuova cultura sull’energia ed investire nella responsabilità etica verso la collettività. Il Raggiungimento degli obiettivi ambientali fissati dalla Comunità Europea passa attraverso un’adeguata ed attenta strategia a medio e lungo termine, capace di realizzare un aumento dell’efficienza energetica, implementazione delle fonti rinnovabili, Sviluppo delle Smart Grids ed anche per un nuovo ruolo dei distributori.”

 


Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA