Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Albanella. Al Comune porte chiuse e consiglio rinviato, manca il segretario. Iosca: “E’ un atto di scortesia istituzionale”

Scritto da Redazione il 20 settembre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

imageAlbanella.  Porte del Comune sbarrate, è successo questa sera. Nonostante ci fosse in programma una seduta del consiglio comunale le porte del municipio sono rimaste chiuse facendo gridare di rabbia i membri dell’opposizione ed i cittadini accorsi per assistere alla seduta.

“Purtroppo è venuto meno il segretario comunale all’ultimo minuto e non abbiamo avuto il tempo di avvisare nessuno” A dirlo è il sindaco Giuseppe Capezzuto.

Nessuna data certa per il rinvio

“Al momento non posso dire nulla, comunicheremo la convocazione per la nuova seduta nei prossimi giorni”

Toni decisamente diversi quelli del capogruppo all’opposizione Renato Iosca

“L’atteggiamento tenuto oggi dalla maggioranza è inaccettabile. Una vera e propria scortesia istituzionale. Qualsiasi cosa sia successo al segretario le porte del Comune dovevano essere aperte e pronte ad accogliere chiunque fosse interessato a seguire i lavori; indipendentemente dalla celebrazione o meno del consiglio”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA