Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Oktoberfest. Birra, tradizione e folklore per celebrare l’evento

Scritto da Redazione il 21 settembre 2013 in Viaggi. Stampa articolo

oktoberfestMonaco di Baviera. Oggi il via dell’Oktoberfest: spettacoli e fiumi di birra fino al 6 ottobre.

Sentendo la parola Oktoberfest viene subito in mente a tutti la rinomata birra bavarese. Ma questa famosissima manifestazione non è legata solo alla birra, anzi dietro di essa si cela una lunga tradizione folkloristica, che rende l’Oktoberfest,con i suoi 6 milioni di visitatori l’anno, la festa popolare più grande al mondo.

L’atmosfera festosa, le orchestrine, la buona cucina bavarese, le giostre variopinte e le caratteristiche bancarelle regalano un evento indimenticabile a grandi e piccini. Per avere un’idea delle dimensioni della manifestazione basti sapere che negli ultimi anni vengono consumati 6,5 milioni di litri di birra, mangiati migliaia di manzi, 300.000 salsicce e mezzo milione di polli arrosto!

La manifestazione dell’ Oktoberfest (“Festa d’Ottobre” in tedesco) è un evento popolare che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera, solitamente nei 16 giorni precedenti la prima domenica di ottobre. I sei birrifici tradizionali di Monaco (Paulaner, Spatenhof, Hofbräu, Hacker-Pschorr, Augustiner e Löwenbräu) ogni anno riforniscono di birra märzen i tendoni del festival.

Il protagonista dell’Oktoberfest è il Maß, il boccale da birra da un litro che potrete vedere in migliaia di esemplari diversi all’interno dei singoli stand. Se volete ordinarne basterà chiedere “Eine Maß bitte”. Un Maß costa circa 9 euro; se pagate con una banconota da 10 euro e vi aspettate il resto, chiedetelo, altrimenti verrà inteso come mancia per le signorine.

Ogni birreria ha il suo stand dove all’interno troverete panche e tavole invase da centinaia di tedeschi, ma soprattutto da turisti provenienti da tutto il mondo: anche in questa occasione gli italiani la fanno da padroni. Per poter bere bisogna essere seduti, quindi i tendoni sono presi d’assalto fin dal primo mattino per potersi garantire un  posto dove poi degustare svariati boccali della rinomata birra. Naturalmente la birra che si beve non è quella classica, ma quella prodotta esclusivamente per l’Oktoberfest.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA