Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Montalto Antilia. Tagliavano alberi secolari su terreno demaniale: denunciati tre uomini

Scritto da Redazione il 24 settembre 2013 in Vallo di Diano. Stampa articolo

taglialegnaMontano Antilia. Tre persone sono state denunciate dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato per aver tagliato numerosi alberi secolari su terreno demaniale e per aver realizzato una pista abusiva nel comune di Montano Antilia, Salerno, in località “Giungole“, all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.
Le attività di indagine svolte dei forestali, con l’ausilio di moderne tecnologie informatiche per il controllo del territorio, hanno consentito di appurare che l’area su cui insistevano sia la pista in terra battuta, che le piante di ontano recise, risultava essere di proprietà del Comune e che i lavori realizzati  venivano eseguiti senza le necessarie autorizzazioni da parte degli Enti delegati.
Accertato l’abuso la Forestale ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania, i tre trasgressori, i quali dovranno rispondere a vario titolo per il reato di furto, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali di una zona di alto pregio ambientale.
L’attività posta in essere ha permesso di recuperare e porre sotto sequestro la legna sottratta illegalmente circa 30 quintali, già depezzata e accatastata che probabilmente stava per essere immessa nel commercio abusivo della legna da ardere, e gli attrezzi utilizzati per la condotta illecita.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA