Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli. Incontro alle fornaci romane per riscoprire l’antico

Scritto da Redazione il 24 settembre 2013 in Eventi. Stampa articolo

65296_le_fornaci_romani_eboli[1]Eboli. Domani alle ore 19.00, in occasione dell’accensione dell’impianto di illuminazione, per la prima volta sarà possibile visitare le suggestive fornaci romane nell’area archeologica dei SS. Cosimo e Damiano.

L’incontro è a cura della dott.ssa Giovanna Scarano, direttrice del Museo  Archeologico di Eboli e l’evento è promosso dal Comune di Eboli, in collaborazione con il Museo Archeologico.

Il sito archeologico, sapientemente gestito dall’associazione “Rinascita ebolitana”, apre, dunque, le porte ai visitatori anche di sera.

Nel complesso archeologico è visibile parte di un quartiere artigianale costituito da tre fornaci, databili dal IV al II sec. a.C. destinate alla produzione di terrecotte e, ai bordi di un lastricato, che gli storici ritengono possa essere la vecchia Via Popilia, sono visibili i resti di un’officina destinata alla fusione e alla lavorazione dei metalli, risalente al II sec. a.C.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “L’appuntamento serale alle fornaci sarà un momento di grande fascino, oltre che di riscoperta di un importante sito archeologico del nostro territorio, in  una nuova e più suggestiva atmosfera”.

Si tratta di un appuntamento importantedichiara l’assessore alla Cultura Liberato Martucciello – che permetterà ai visitatori di riscoprire le nostre splendide fornaci”.

Lilluminazione del sito rappresenta senz’altro un’occasione in più per accrescere il  contatto con l’antico , che di sera avrà di certo un fascino diverso, e soprattutto consentirà, anche negli orari di chiusura, una maggiore conoscenza del sito archeologico.

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA