Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Se il Comune non paga i debiti lo farà lo Stato

Scritto da Redazione il 25 settembre 2013 in Attualità. Stampa articolo

?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????Il Comune è inadempiente? Niente paura da oggi a pagare i debiti sarà lo Stato, è quanto ha stabilito una sentenza della Corte Europea dei diritti umani destinata di sicuro a fare scuola.

La vicenda.

Due  cittadini di Benevento attendevano la riscossione di alcuni pagamenti dalla fine degli anni 80. Per ricevere quanto di loro spettanza avevano perfino fatto causa al Comune.  Nulla però era servito. La sentenza pronunciata in loro favore  nel 2003 era stata totalmente disattesa a causa della legge entrata in vigore l’anno successivo, secondo la quale i comuni in dissesto finanziario non sono tenuti a onorare i loro debiti neanche in caso di una ingiunzione di pagamento di un tribunale.

La Corte di Strasburgo ha stabilito che “in quanto componente statale, un’autorità locale non può utilizzare le proprie difficoltà finanziarie come scusa per non onorare gli obblighi imposti da una sentenza del tribunale”.

Rfiutata  la tesi del governo italiano secondo cui le gravi difficoltà del comune giustificherebbero il non pagamento dei debiti, i giudici hanno anche respinto l’offerta da parte dello stato di ripagare solo una parte del dovuto, fosse pure, come in questo caso, l’80% del totale.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA