Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Indomita maschile e femminile fuori dalla Coppa Campania

Scritto da Redazione il 27 settembre 2013 in Pallavolo. Stampa articolo

indomita maschileSalerno. L’Indomita saluta la Coppa Campania: la squadra maschile cade a Battipaglia mentre la femminile perde in casa con la Royal.

Dopo la sconfitta  l’Indomita maschile esce dalla Coppa Campania. A Battipaglia la squadra di Roberto Corvo, nonostante una buona partenza, non riesce a superare i padroni di casa che si aggiudicano il match con il punteggio di 3-1. Il tecnico salernitano nel corso del match ha alternato tutti i giocatori a disposizione, in modo da saggiare la condizione del gruppo. Il primo set è stato vinto dall’Indomita con una rimonta incredibile, con i punti dei soliti Pagano e Cacciottolo. Poi dal secondo in poi Battipaglia è riuscita a partire bene e a condurre in porto il successo. “Non abbiamo certo giocato una gran partita – ha dichiarato il palleggiatore Luca Morriello – ma in questo momento della stagione conta maggiormente trovare la condizione fisica e l’intesa in campo. Il nostro obiettivo deve essere quello di farci trovare pronti per l’esordio in campionato”. Esordio in campionato previsto per il 19 ottobre alla Senatore contro l’Olimpia Arzano. Dopo il match di coppa la squadra è tornata subito in palestra per riprendere la preparazione.

Spettacolo ed emozioni alla palestra Senatore per la sfida tra Indomita e Royal che ha chiuso il girone E di Coppa Campania femminile. A vincere è stata la formazione ospite al tie break che ha così strappato anche la qualificazione al turno successivo. Il primo set è vinto dall’Indomita. Scoppetta e compagne sul punteggio di 9-9 mettono a segno un parziale di 11-3 per poi controllare in scioltezza fino al 25-19 finale. Nel secondo set parte bene la Royal che va subito avanti 1-6. Le ragazze di coach Tescione provano a recuperare ma il set si chiude 22-25. Nel terzo set il break decisivo delle indomitine arriva ancora una volta a metà set. E’ questo il parziale migliore per Cau e socie che lasciano solo 13 punti alle avversarie. Prodotto il massimo sforzo le ragazze care alla presidente Ruggiero nel quarto non riescono a ripetersi e la Royal, senza la Serban uscita per infortunio chiude 25-13. Al tie break entrambe le squadre commettono diversi errori, complice la stanchezza. Alla fine la Royal chiude 15-10. In casa Indomita da sottolineare la prestazione di Cau, che ha messo a segno ben 20 punti, ma soprattutto della palleggiatrice Scoppetta che ha davvero orchestrato la propria squadra nel migliore dei modi. “Sono sicuramente soddisfatto – ha dichiarato il tecnico Tescione – perché rispetto alla prima uscita contro Cava abbiamo fatto diversi passi in avanti. I primi tre set abbiamo giocato bene, poi è normale che le ragazze abbiano accusato la stanchezza. I carichi di lavoro si fanno sentire e noi dobbiamo essere pronti per il campionato, non certo adesso”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA