Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Capaccio. Via al processo di metanizzazione, Voza: “Rivestiremo un ruolo di primo piano”

Scritto da Redazione il 27 settembre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

comunecapaccio[1]Capaccio. Il Comune avvia il processo di metanizzazione e farà da guida ad altri paesi del Cilento.

Il sindaco di Capaccio Paestum, Italo Voza, nella giornata di ieri è stato a Roma, assieme ad altri sindaci cilentani, per prendere parte ad un incontro sul metano presso la sede del ministero per lo Sviluppo economico. Alla riunione erano presenti, inoltre, i sottosegretari Simona Vicari e Claudio De Vincenti, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, l’assessore regionale alle Attività produttive, Fulvio Martusciello.

Oggetto dell’incontro era, appunto, la rete del metano nel Cilento. Nel corso della riunione è emersa la volontà da parte del governatore Caldoro e dell’assessore Martusciello di affidare al Comune di Capaccio un ruolo centrale nella gestione delle iniziative che riguardano lo sviluppo del comprensorio cilentano, tra cui il metano.

“I lavori per la metanizzazione dei territori di Capaccio Paestum e Albanella stanno procedendo in maniera celere – spiega il sindaco Italo Voza – Nella riunione di ieri, inoltre, ci hanno assicurato che al nostro territorio giungeranno ulteriori fondi per potenziare la rete del metano. Tutto questo è per me motivo di grande soddisfazione perché dopo appena un anno dal nostro insediamento abbiamo dato il via ai lavori per la metanizzazione sbloccando una situazione ferma da anni. Tutto ciò nonostante le continue richieste di chiarimenti dell’opposizione a cui forse sembra tanto strano che siamo riusciti a fare qualcosa che prima di noi nessuno era riuscito a fare”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA