Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino. E’ allarme strade dissestate, D’Auria scrive alla Regione: “Bisogna intervenire”

Scritto da Redazione il 30 settembre 2013 in Valle Irno. Stampa articolo

strada_dissestataMercato San Severino. Danni rilevanti alla pavimentazione stradale nel tratto che va tra il confine del Comune di Fisciano e il sottopasso ferroviario all’inizio di via Aldo Moro. A causare i disagi specie in queste ore di precipitazioni abbondanti sono i sistemi fognari dei comuni di Calvanico e Fisciano. A denunciarlo è il vicesindaco Rocco D’Auria che ha anche inviato una lettera alla Regione per denunciare l’accaduto.

“I danni- si legge nella missiva – sono stati causati dalla notevole pressione cui sono stati sottoposti i collettori provenienti dai Comuni di Calvanico e di Fisciano per l’afflusso dei reflui dei sistemi fognari di quei Comuni. Tale pressione ha sollevato ampi tratti di pavimentazione stradale e ha causato pericolosi avallamenti che necessitano di un urgente sopralluogo tendente ad accertare se i collettori hanno subìto danni che potrebbero ulteriormente compromettere la loro funzionalità idraulica. Il fenomeno” – ha proseguito il vice sindaco –si è già verificato in passato e come allora segnaliamo la urgente necessità di realizzare le necessarie opere di contenimento di tale afflusso di acqua a monte, in particolare a valle dell’area universitaria di Fisciano.  Inoltre – specifica – va sicuramente rivisto il sistema di convogliamento delle acque piovane nella rete dei collettori che si rivelano insufficienti a contenerne la portata.”

Cristalline per D’Auria anche le responsabilità di quanto sta accadendo: “I collettori sono di proprietà della Regione Campania e la gestione e la manutenzione degli stessi dovrebbe rientrare nelle competenze del soggetto gestore del ciclo integrato della acque, GORI SpA, o del soggetto gestore dell’impianto di depurazione COGEI srl”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA