Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tagli alle corse dei bus nei giorni festivi, Dell’Isola (Cisl): “Non toglieteci il diritto a muoverci”

Scritto da Redazione il 1 ottobre 2013 in Politica. Stampa articolo

dellisola-cislSalerno. “Non tagliate le corse nei giorni festivi”. Questo è l’appello, rivolto al management del Cstp, che arriva dal sindacato Cisl di Salerno.

“Abbiamo appreso – afferma il segretario generale, Giovanni Dell’Isola – dagli organi di informazione l’intento, da parte del Cstp, di ridurre il servizio di trasporto nei giorni festivi, di cui tanti pensionati hanno potuto usufruire da sempre. Consideriamo tale scelta gravemente penalizzante per una categoria di cittadini, i pensionati, che stanno già pagando gli effetti dell’incremento delle imposte locali, delle tariffe dei servizi, della paralisi del sistema sanitario regionale e che hanno particolarmente bisogno di utilizzare il trasporto pubblico per le esigenze quotidiane di mobilità. Se ci togliete il diritto a muoverci diteci quale resta il nostro senso della vita. Così continuiamo a essere le vittime sacrificali di questi tagli indiscriminati”.

Il sindacato invita allora il Consorzio a tornare su questa decisione, per far sì che vengano garantiti i bus anche la domenica.

“Con la scusa della crisi- continua il segretario della Cisl Salerno- non solo si stanno svuotando le tasche dei cittadini, ma ora li si vuole lasciare anche a piedi. Le conseguenze non devono ricadere su di noi ma sulle spalle di chi la crisi l’ha provocata. Il trasporto pubblico è essenziale per una città che come Salerno vuole ridurre i consumi energetici e rendere l’aria respirabile, disincentivando l’utilizzo di mezzi privati. Chi amministra un bene comune come quello del trasporto pubblico deve assicurare un servizio sicuro, ecologico e accessibile a tutti”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA