Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pagelle Salernitana-Messina. Berardi e Mendicino top, ancora deludente Zampa

Scritto da Redazione il 3 ottobre 2013 in Salernitana. Stampa articolo

SALERNITANABerardi 7: nel primo tempo si rende protagonista di un paio di ottimi interventi che salvano i risultati. Nell’extra time è decisivo ed intercetta due calci di rigore blindando la meritata qualificazione

Rizzi 5,5: spinge poco sulla corsia di competenza e si fa sorprendere in occasione della rete del pari messinese

Chirieletti 6: quando attacca conferma di avere dei limiti, ma in fase difensiva commette pochissime sbavature e merita la sufficienza

Siniscalchi 6: un voto in meno per l’errore in condominio con Rizzi che costa l’1-1 e qualche mugugno del pubblico. Personalità e classe di categoria superiore

Sbraga 6,5: il più bravo del pacchetto arretrato. All’esordio assoluto con la maglia granata, sfodera una prestazione egregia ed entra in ballottaggio con Molinari per il ruolo di titolare

Zampa 4,5: ancora acerbo per questa categoria e per una piazza come Salerno, un pesce fuor d’acqua che merita la sostituzione ed i fischi del pubblico granata

Capua 6: sempre nel vivo dell’azione e pronto a supportare la fase difensiva, tornerà molto utile nell’arco della stagione

Perpetuini 7: peccato non averlo a disposizione per domenica. Qualità, quantità, tanta corsa e qualche lancio smarcante: è senza dubbio uno dei migliori colpi del mercato estivo

Topouzis 5: schierato in un ruolo non propriamente suo, sfiora il vantaggio ad inizio ripresa

Ricci 5,5: alterna, come sempre, buoni spunti ad errori banali.

Mendicino 6,5: torna in campo dopo un’estate difficile e disputa 120 minuti di ottimo livello, lasciando intravedere doti interessanti

Montervino 6,5: il suo ingresso vivacizza la manovra e garantisce esperienza e sostanza

Guazzo 6,5: terzo gol di fila ed un grande lavoro al servizio della squadra

Gustavo 6,5: entra bene in campo e si conferma elemento prezioso

Sanderra 6: ottima la gestione del materiale umano a disposizione, deve lavorare sui movimenti in fase difensiva.

Gaetano Ferraiuolo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA