Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino. Nasce la ‘White list’: gli imprenditori dicono no alla mafia

Scritto da Redazione il 3 ottobre 2013 in Valle Irno. Stampa articolo

comune-mercato-san-severinoMercato San Severino. Un elenco per dichiarare la propria attività commerciale svincolata da infiltrazioni mafiose: è questo l’intento del Comune di Mercato San Severino che, nell’avviso pubblico, firmato dal sindaco Giovanni Romano, invita “fornitori e prestatori di servizio ad iscriversi alla ‘white list‘ per regolare la loro posizione presso la Prefettura di Salerno”.

Infatti, si legge nell’avviso, “la Legge  n.190 del  2012 prevede che, per l’efficacia dei controlli antimafia nelle attività imprenditoriali, presso ogni Prefettura sia istituito l’elenco dei fornitori e prestatori di servizio non soggetti a tentativi di infiltrazioni mafiose”.

“La domanda di iscrizione“, prosegue la nota, “sottoscritta dal titolare o rappresentante legale, recante l’indicazione del settore di attività in cui opera e corredata da tutti i dati identificativi, deve essere presentata alla Prefettura anche via web all’indirizzo di posta elettronica certificata sicurezza.prefsa@pec.interno.it. L’iscrizione ha efficacia annuale, salvo gli effetti conseguenti alle verifiche periodiche che la Prefettura può disporre per accertare la permanenza dei requisiti per l’iscrizione”.

Sul sito internet della Prefettura www.prefettura.it/salerno, nella sezione ‘Amministrazione trasparente’ e nelle sottosezioni ‘Provvedimenti e attività e procedimenti’, sono pubblicate le disposizioni di dettaglio esplicativo delle procedure, nonché la specifica modulistica da utilizzare ai fini dell’iscrizione nelle white list.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA