Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Bellizzi. Arrestato 24enne per tentativo di furto e lesioni aggravate a tre persone

Scritto da Redazione il 5 ottobre 2013 in Cronaca. Stampa articolo

carabinieri(1)Bellizzi. Arrestato un 24enne pregiudicato con l’accusa di furto e lesioni aggravate alle persone.

Ci sono voluti sei Carabinieri della Stazione di Bellizzi, guidati dal Maresciallo Giuseppe Macrì, per riportare alla ragione un pluripregiudicato di Bellizzi, G.DB 24enne, il quale, dopo essere stato sorpreso dal proprietario all’interno di un garage mentre tentava di portare via alcuni cardellini, non ha esitato ad afferrare un grosso palo in ferro presente all’interno colpendo alla testa il pover’uomo, un 55enne di Bellizzi.

Non contento, il giovane ha poi indirizzato tutta la sua furia contro altre due persone, un 37enne ed un55enne, sempre di Bellizzi, che, accortisi di quanto stava accadendo, avevano tentato di bloccare il rapinatore. Anche per loro sprangate in testa ed in tutto il corpo sino a lasciare uno dei due tramortito sulla strada, mentre l’altro coraggioso cittadino, che era riuscito a rifugiarsi all’interno dell’androne di un palazzo, veniva raggiunto e nuovamente colpito dal pregiudicato che era riuscito addirittura a sfondare il grosso portone.

Il delinquente si è poi dato alla fuga e, per impedire alle pattuglie dei Carabinieri che stavano sopraggiungendo di raggiungerlo, il pregiudicato ha sbarrato la strada con dei cassonetti dell’immondizia, uno dei quali ha colpito violentemente la fiancata di una Mercedes in sosta danneggiandola gravemente. Alla fine i Carabinieri sono riusciti a circondare l’energumeno, bloccandolo, disarmandolo ed ammanettandolo.

Le tre vittime, trasportate presso l’ospedale di Battipaglia sono state medicate e subito dimesse con prognosi tra sette e venti giorni  per traumi contusivi vari su tutto il corpo. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Salerno.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA