Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipaglia. Il senatore Napoli abbraccia il progetto Techmania: “Saremo un marchio culturale”

Scritto da Redazione il 5 ottobre 2013 in Imprese&Territori,Piana del Sele. Stampa articolo

Roberto-Napoli--Andrea-Milite-2Battipaglia. Presentata stamani Techmania un’azienda del sud Italia, il cui business è  la vendita di elettronica di largo consumo; la sua attività si diffonde su quattro diversi canali: l’E-commerce, lo store, le partnership con diverse piattaforme e  rivenditori.

L’azienda è composta da 35 dipendenti con età media di 28 anni, e si avvale della collaborazione di esperti consulenti  sia per quanto riguarda le pratiche legali e gli aspetti fiscali, sia per le relazioni istituzionali e la comunicazione. È proprio in quest’ottica che si pone il nuovo ruolo assunto dal senatore Napoli, che ricordiamo essere il primo battipagliese ad essere eletto al Senato della Repubblica Italiana.

La conferenza si è aperta con l’intervento dell’amministratore delegato dell’azienda Andrea Milite: “L’azienda, dopo essere nata nel 2009 ed aver aperto lo store nel 2011, è entrata ormai in una fase di consolidamento. Proprio in virtù di questa nuova fase si è ritenuto opportuno cercare collaboratori e consulenti di una certa esperienza, che possano contribuire a far crescere ancor di più l’azienda e, soprattutto a far conoscere sempre più questa realtà al di fuori dal contesto locale”. L’amministratore delegato ha riassunto tutto ciò con una parola: ‘glocalizzazione’, con la quale si intende lo sviluppo delle idee e delle figure locali per far conoscere Battipaglia, non solo a livello nazionale, ma anche e soprattutto all’estero. “La nostra mission – conclude Milite – è quella di consolidare il brand tramite investimenti, che non riguardino solo il settore della tecnologia, proprio dell’azienda, ma anche il livello sociale, culturale e ambientale”.

L’appello del senatore.

Napoli: “Bisogna ritrovare l’orgoglio di essere cittadini di questa città, troppo spesso denigrata dagli stessi battipagiesi”. Volendo spiegare la motivazione che lo ha spinto ad accettare il ruolo propostogli da Techmania, Napoli aggiunge: “Una persona che, come me, ha avuto tanto dalla vita pubblica, deve restituire al territorio quello che ha ricevuto ed ho, quindi, sentito il bisogno forte di tornare a vivere nella mia città, in quanto, nonostante i miei impegni romani, credo che Battipaglia abbia bisogno di figure con una certa esperienza che possono farsi portavoce all’esterno della realtà locale”.

Tra le cose che premono di più al senatore Napoli, in questa sua nuova esperienza, c’è l’intento di “creare una sinergia tra le varie aziende del territorio, troppo spesso impegnate in una lotta di contrapposizione tra loro stesse, e promuovere iniziative volte a far conoscere i prodotti locali, non solo del proprio settore”.

Il senatore ha poi aggiunto: “Le iniziative e gli investimenti futuri saranno mirati all’elevazione dell’azienda a vero e proprio progetto culturale, con particolare attenzione ai contenuti storici ed ambientali; quindi trasformare Techmania, nata inizialmente come store, in un marchio culturale. Proprio in quest’ottica è in fase di progettazione l’istituzione di un premio nazionale che si chiamerà  ‘Techmania – Primavera delle idee’ e che si svolgerà il 21 Marzo di ogni anno, ad iniziare dal 2014, sarà aperto a tutti i giovani che presenteranno progetti in ambito tecnologico, informatico e ambientale”. Il senatore ha tenuto a sottolineare che il progetto sarà aperto a tutti i giovani, laureati e non, che abbiano delle idee innovative, per far in modo che Techmania diventi un progetto di respiro culturale per la città e per i giovani della città, che troppo spesso devono emigrare per dar vita alle proprie idee e ai proprio sogni.

Inoltre, il senatore Napoli ha annunciato che è già attivo per trovare nuove sedi sia a Roma che a Milano per aprire altri nuovi store di Techmania.

Marco Inverso

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Responses to Battipaglia. Il senatore Napoli abbraccia il progetto Techmania: “Saremo un marchio culturale”

  1. manuelastro

    7 ottobre 2013 at 14:48

    Un progetto interessante e ambizioso, complimenti!

  2. antonio

    7 ottobre 2013 at 14:34

    L’elogio va a un personaggio come il senatore Napoli che mostra interesse al suo territorio.
    L’elogio va a Techmania e ad Andrea Milite che lottano per portare avanti i propri sogni.
    Complimenti per l’iniziativa