Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Castel San Giorgio. Allagamenti in via Livatino: il Sindaco convoca con urgenza un tavolo tecnico

Scritto da Redazione il 9 ottobre 2013 in Agro Nocerino,Evidenza. Stampa articolo

allagamenti castel san giorgioCastel San Giorgio. Il Sindaco di Castel San Giorgio, Franco Longanella, ha incontrato, presso la Casa Comunale, una delegazione degli industriali di Via Livatino per affrontare il persistente problema di allagamenti, con fuoriuscita di acqua dalla rete fognaria, provocati dalle copiose piogge. La strada diventa impraticabile, causando disagi ai residenti e alle numerose attività commerciali insistenti in questa zona della città con conseguenti danni economici.

I rappresentanti delle industrie di via Livatino, Gaetano Ciancio e Adriana Carratù, hanno avuto un lungo colloquio con il Sindaco Longanella, alla presenza degli Assessori Carlo Spinelli, Raffaele Sellitto, Michele Salvati, del Vice Sindaco Giuseppe Alfano e del Funzionario del Settore Tecnico del Comune di Castel San Giorgio Michele Perone.

Essendo la strada in questione di proprietà della Provincia di Salerno, si è reso necessario convocare con urgenza un tavolo tecnico alla presenza degli Enti interessati, per il prossimo 17 ottobre alle ore 10:00 presso il Comune di Castel San Giorgio.

Se durante la Conferenza dei Servizi non si dovesse trovare una soluzione per risolvere la criticità causata dagli allagamenti di Via Livatino, si procederà alla convocazione di un Consiglio Comunale monotematico.

“Stiamo affrontando da tempo l’annosa questione di Via Livatino. L’ incontro – ha dichiarato il Sindaco Longanella – è stato positivo anche perchè abbiamo potuto dimostrare ai rappresentanti delle industrie di questa zona di Castel San Giorgio,  con dati alla mano, quale sia l’impegno profuso da questa Amministrazione Comunale per la risoluzione di questo atavico problema, così come per altre emergenze presenti sul nostro territorio“.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA