Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Scafati. Lavori all’ex Copmes, il Sindaco: “Fuori i consiglieri d’opposizione incompatibili”

Scritto da Redazione il 9 ottobre 2013 in Agro Nocerino. Stampa articolo

ex-copmesScafati. Dopo le polemiche sollevate da alcuni consiglieri d’opposizione, in Consiglio Comunale, sulla ex Copmes, area  il Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti afferma: “Sulla questione ex Copmes alcuni consiglieri di opposizione continuano a strumentalizzare una grandissima opportunità per la città di Scafati. Alla luce della discussione avvenuta in Consiglio Comunale, risulta davvero spiacevole che i consiglieri Santocchio e D’Alessandro tentino in ogni modo di creare un clima di negatività su un’opera di 18 milioni di euro che punta al rilancio economico e occupazionale del territorio. A tal proposito, nel prossimo consiglio comunale, mi farò promotore di un atto di indirizzo, nel quale chiederò all’assise, in presenza di palesi incompatibilità e conflitti d’interesse che riguardino consiglieri comunali, che questi ultimi si astengano dalla discussione”.

“In particolare”, prosegue Aliberti, “sarà opportuno che il consigliere Santocchio, non intervenga su argomenti inerenti allo sviluppo commerciale, avendo quest’ultimo un contenzioso in atto con l’Ente per interessi privati che riguardano la realizzazione di un centro commerciale; allo stesso modo sarà opportuno che il consigliere D’Alessandro non partecipi alle discussioni afferenti AgroInvest, avendo citato l’Ente e la società di trasformazione a favore di un imprenditore in qualità di portatore di interessi di parte, pertanto, in netto conflitto d’interesse con il Comune, così come presenta conflitto il procedimento amministrativo che interessa la stabilizzazione della moglie. E’ opportuno, quindi, che D’Alessandro non intervenga sul Piano del fabbisogno del personale, che è parte integrante del bilancio. Su questi argomenti, i due consiglieri, non possono essere oggettivi e lucidi, in quanto per ragioni diverse, sono portati a far prevalere interessi personali su interessi complessivi”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA