Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Castel San Giorgio. Identificato l’uomo che rubava il carburante dalle auto in sosta

Scritto da Redazione il 11 ottobre 2013 in Cronaca. Stampa articolo

polizia localeCastel San Giorgio. Nella mattinata di ieri la Polizia della stazione locale ha segnalato un autocarro e posto sotto sequestro diversi strumenti che permettevano ad un uomo di aspirare il carburante dalle auto in sosta; questa mattina, poi, la Polizia ha fermato una donna nel tentativo di borseggio nei pressi del mercato.

Il Comando di Polizia di Castel San Giorgio, agli ordini del Comandante Magg. Giuseppe Contaldi, ha predisposto un controllo capillare del territorio. Sono stati eseguite verifiche finalizzate a contrastare, in particolare, i reati contro il patrimonio e la persona.

Nella mattinata di ieri, verso le ore 11.00, la pattuglia composta dal Maggiore Contaldi, dal Maresciallo Rapido e dall’Agente Cirillo, durante un controllo si è avvicinata ad un uomo, A.V., che si trovava vicino al suo veicolo con una tanica di gasolio ed una pompa. Da diverso tempo era stato segnalato alle autorità un autocarro in sosta, in zona Trivio, con delle persone che aspiravano gasolio dal serbatoio. La persona fermata si trovava in un piazzale pubblico, vicino al camion di proprietà della società dove risulta dipendente. L’uomo, in un modo alquanto artigianale e alla vista dei passanti che circolavano in Via Palmiro Togliatti, prelevava gasolio dal camion in suo affidamento.

Il camion è di proprietà di una nota società di smaltimento di rifiuti dell’agro nocerino sarnese. L’autocarro, dopo essere stato controllato, è stato ritirato dalla società mentre il materiale rinvenuto (tanica e pompa) sono stati posti sotto sequestro e l’uomo identificato è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente.

Questa mattina il personale del Comando, impegnato nell’attività di sorveglianza svolta abitualmente ogni venerdì presso l’area mercatale, ha sventato un tentativo di borseggio da parte di una donna ai danni degli ignari clienti  intenti a fare acquisti. Nei confronti della donna, già nota alle Forze dell’Ordine, è stato avviato un procedimento amministrativo finalizzato al definitivo allontanamento dalla zona, in quanto recidiva per questo tipo di reato.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA