Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eolico domestico: costo, vantaggi, incentivi e detrazioni del mini eolico

Scritto da Redazione il 12 ottobre 2013 in Energia. Stampa articolo

downloadE’ un tipo di impianto spesso snobbato o comunque considerato con minore attenzione rispetto ai più quotati solare termico e fotovoltaico. Ma, se utilizzato nel modo giusto, può risultare anch’esso molto importante dal punto di vista del risparmio energetico. Stiamo parlando del mini eolico, un impianto di eolico domestico da poter collegare alla propria abitazione. Con lo sviluppo del sistema è possibile ora installare un impianto che sfrutta il vento andando a risparmiare. Ecco i principali incentivi e detrazioni, nonché i vantaggi e il costo dell’impianto.

Un impianto mini eolico inizia a funzionare partendo dalla velocità minima del vento necessaria di 3-5 m/s. Se il vento è troppo forte le pale vengono bloccate su una velocità standard per evitare overload o malfunzionamenti, producendo quindi energia elettrica in maniera costante e perpetua. I vantaggi principali riguardano il poco inquinamento acustico e il basso impatto ambientale del mini eolico dato dalle sue dimensioni. Il vantaggio principale del mini eolico è chiaramente legato al vento e quindi occorre installare un mini eolico dove il vento è più forte. L’Italia in questo senso, vista la sua collocazione geografica, può sfruttare nel modo corretto i venti forti per produrre energia elettrica. L’ultimo vantaggio riguarda la bassa manutenzione, prevista ogni 15-18 mesi minimo.

Per quel che riguarda gli incentivi e le detrazioni del mini eolico, esse vengono consegnate in base ai kilowatt di energia prodotta. Il GSE, gestore dei servizi energetici, liquida 0,30 euro per ogni kilowatt prodotto per una durata totale di 15 anni di produzione. Vengono inoltre consegnate certificazioni green e accesso alla tariffa onnicomprensiva. Il costo di un sistema eolico domestico installato (IVA esclusa) per taglie comprese fra 5 e 20 kilowatt è compreso fra 3000 e 5000 euro per ogni kilowatt installato.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA