Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Vallo della Lucania. Cineteatro ‘La Provvidenza’, due giornate per ricordare le vittime della strada

Scritto da Redazione il 14 ottobre 2013 in Concerti. Stampa articolo

invito grafVallo della Lucania. In previsione della Giornata Mondiale  ONU del Ricordo delle Vittime della strada, che cade la 3a domenica di novembre, verrà inaugurato, venerdì 18   ottobre 2013 ore 20.30, presso il cineteatro ‘La Provvidenza’ di Vallo della Lucania, il Progetto Culturale di Solidarietà e Sensibilizzazione al Rispetto della Vita, organizzato dalla Fondazione ‘La Casa di Annalaura’ di Vallo della Lucania. 

Vogliamo che questa iniziativa  diventi un momento di riflessione per una maggiore coscienza sulla sicurezza stradale e che la cultura della vita e della responsabilità diventi forza motrice dei nostri passi quotidiani.

Troppe vicende umane hanno sconvolto e continuano a sconvolgere migliaia di famiglie .Proviamo a restituire ’ voce’ al silenzio inquieto  di tante persone, al dolore latente  che, spesso, sprigiona solo scampoli di sopravvivenza. In ricordo di Annalaura Botti, Elisabetta e Mariachiara Casini, e di tutte le vittime della strada, la   Fondazione ‘La Casa di Annalaura’ di Vallo della Lucania con sede in p.zza V. Emanuele ,35 in collaborazione con la Fondazione ‘Elisabetta e Mariachiara Casini onlus’ di Firenze, enti locali ed istituzioni del territorio, organizzano una serata a teatro per assistere alla rappresentazione teatrale  “LA MATERNITA’ OFFESA” di Doretta Boretti, versione scenica dell’autrice e del  gruppo teatrale di Firenze  presso il cineteatro ‘La Provvidenza’  di Vallo della Lucania

Sabato 19 ottobre 2013,ore 10, la rappresentazione teatrale è destinata alle ultime classi degli Istituti Superiori, con ingresso gratuito.  Seguirà un concorso a premi,con tema specifico, destinato agli studenti delle classi  terze  della Scuola secondaria di 1° grado e a quelli degli Istituti Superiori.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA