Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Tribunale Sala Consilina. De Luca (Codacons) ai Sindaci: “Dimettetevi”. Di Candia: “Dialogo”

Scritto da Redazione il 14 ottobre 2013 in Evidenza,Vallo di Diano. Stampa articolo

Ex Sala ConsilinaSala Consilina. Dimissioni in blocco dei sindaci di Vallo di Diano in segno di protesta per il trasferimento del Tribunale da Sala Consilina a Lago Negro. Ad invocare l’abbandono della carica è il responsabile locale di Codacons  Roberto De Luca.

“Chiediamo le dimissioni di tutti i primi cittadini affichè la protesta possa avere ancora più vigore- dice De Luca –  Non abbiamo nulla contro di loro ma è giunto il momento di agire per davvero. È inaccettabile che un tribunale di dimensioni di gran lunga più piccole ospiti uno più grande e per di più fuori regione”

Non usa mezzi termini il rappresentante dei consumatori nell’affrontare la questione, per il professore è una questione di coerenza oltre che di lealtà.

“Tutti i sindaci della zona circa un mese fa hanno detto in pubblico che avrebbero rinunciato all’incarico in caso di trasferimento del tribunale; perché tutto questo non è ancora avvenuto? La politica – sottolinea – ha bisogno di credibilità. Non ci si può sentire presi in giro in questo modo”.

Non si sente minimamente toccato dalla protesta dei consumatori Michele di Candia sindaco di Teggiano.

“Per quanto mi riguarda non capisco il motivo della provocazione di De Luca. Non ho mai annunciato mie dimissioni – premette per poi aggiungere – credo che la politica si basi sul dialogo e non solo sulle proteste. Se ci dimettessimo in blocco non otterremmo assolutamente nulla. Stando invece al nostro posto abbiamo almeno la speranza che qualcosa possa cambiare. Ed è esattamente ciò che farò”.

Raffaele de Chiara 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA