Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipaglia. Alcatel, giovedì un incontro al Ministero, Esposito: “L’azienda non mantiene le promesse”

Scritto da Redazione il 15 ottobre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

Pina Esposito (Salerno)Battipaglia. E’ prevista per giovedì una riunione decisiva a Roma presso il ministero del lavoro in cui si deciderà il futuro lavorativo dei dipendenti Alcatel Lucent.

“Si sta verificando una situazione davvero sconcertante  assolutamente non rispettosa della condizione di gravissimo disagio” a dirlo è l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Pina Esposito.

Una vertenza ricorda l’assessore “che già anni fa vide il salvataggio di posti di lavoro con l’intervento del Gruppo Vivado/Btptecno e che oggi si ritrova a pagare le conseguenze negative del piano di ristrutturazione avviato dall’azienda in Italia. E’ bene ricordare – sottolinea – che l’Alcatel aveva sottoscritto nel 2010 un accordo con il quale si impegnava a garantire un determinato volume di commesse che avrebbe consentito al polo di Battipaglia di sostenere un ciclo produttivo adeguato al mantenimento dei livelli occupazionali”.

Nella stessa direzione anche la Cisl, per il sindacato “Sono giornate decisive,  il nostro sindacato è al fianco dei dipendenti dell’azienda della Piana del Sele ed anche accanto ai delegati sindacali” a dirlo è il segretario generale della Cisl Ust di Salerno, Matteo Buono.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA