Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pontecagnano. Inchiesta P3, il Pm chiede il rinvio a giudizio per il sindaco Sica

Scritto da Redazione il 18 ottobre 2013 in Evidenza,Picentini. Stampa articolo

sica3Pontecagnano. Chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Pontecagnano Ernesto Sica. L’inchiesta denominata P3 lo vede indagato per diffamazione ai danni del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro in concorso con l’ex deputato Pdl Nicola Cosentino.

I fatti risalgono a qualche anno fa quando Sica era assessore regionale e Caldoro si trovava in procinto di candidarsi alle elezioni regionali di cui poi risultò vincitore.

Sica e Cosentino secondo l’accusa, per ingraziarsi i favori dei vertici dell’associazione segreta che puntava a condizionare i vertici dello Stato, avrebbero confezionato un dossier teso a screditare l’allora candidato in pectore del Pdl.

Provato più volte a contattarlo, il sindaco, per il momento non risulta raggiungibile.

Nell’ambito della stessa inchiesta, risultano coinvolti tra gli altri l’ex primo presidente della Corte di Cassazione Vincenzo Carbone, l’imprenditore Flavio Carboni, l’ex giudice tributarista Pasquale Lombardi, il coordinatore del Pdl-Forza Italia Denis Verdini e altre 13 persone.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA