Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Tutto pronto: la prima corsa della Metropolitana fissata per il 4 novembre

Scritto da Redazione il 19 ottobre 2013 in Salerno. Stampa articolo

DSC_1250.NEFSalerno. Nel corso di una conferenza stampa che si terrà probabilmente nella mattinata di venerdì 25 ottobre, sarà finalmente firmato l’accordo fra il Comune di Salerno e Trenitalia per la messa in servizio della metropolitana.

Un avanzamento nelle operazioni di attivazione che segue l’ufficializzazione, da parte della Regione, dell’inserimento della linea ferrata salernitana nei quadri regionali e nei programmi d’esercizio per il 2014, anche se resta da approfondire il merito economico della questione con un finanziamento ad hoc.

“Finalmente la metropolitana di Salerno verrà inaugurata lunedì 4 novembre in concomitanza con l’evento Luci d’Artista – ha fatto sapere il primo cittadino Vincenzo De Luca nel corso della trasmissione “Salerno Città Europea”. – Si è deciso di far iniziare le corse in un giorno infrasettimanale per avere così tre o quattro giorni di messa a punto: la prima corsa sarà alle 6,10 dalla stazione dell’Arechi mentre l’ultima corsa ci sarà alle 00.25“.

Per i dettagli del servizio bisognerà attendere  l’incontro di mercoledì 23 ottobre fra Salerno Mobilità, Rfi e Trenitalia per stabilire ruoli ed attività e per avere un piano definitivo sulla gestione e sulle competenze prima che la metropolitana sia messa in funzione.

Intanto la giunta comunale si è occupata della deliberazione del programma per la gestione di sua competenza per i mesi di novembre e di dicembre: il costo iniziale era di 600.000 euro, salito a circa 650.ooo per modifiche richieste proprio dal Comune a servizi aggiuntivi che verranno effettuati nel periodo di ‘Luci D’Artisti’.

Dal 30 novembre, infatti, ci saranno corse aggiuntive per venire incontro alle esigenze dei grandi flussi di visitatori in quel periodo che saranno effettuate con treni da 800 posti.

Enrica Bovi

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA