Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino. Presentato l’ufficio C.I.L.O per il lavoro; approvato il progetto per via Traino

Scritto da Redazione il 19 ottobre 2013 in Valle Irno. Stampa articolo

palazzo_vanvitelliano1Mercato San Severino. Presentato il portale clic lavoro del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

“Il Comune di Mercato S. Severino, – spiega l’assessore alle Attività produttive, Carlo Iannone – attraverso l’ufficio C.I.L.O., è stato autorizzato dal Ministero del Lavoro come intermediario tra domanda ed offerta sul mercato del lavoro”

Con l’utilizzo del portale del Ministero del  lavoro e delle politiche sociali, www.cliclavoro.gov.it, il C.I.L.O. provvederà all’inserimento dei curricula di tutti coloro che sono alla ricerca di un lavoro, indipendentemente dall’età, del titolo di studio e dalla provenienza geografica. Gli interessati dovranno, quindi, recarsi al C.I.L.O., muniti di curriculum vitae, fotocopia di un documento d’identità e codice fiscale per poter usufruire in maniera gratuita del servizio.

“In relazione all’iniziativa di Italia lavoro, promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali”, – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Giovani, Rosario Bisogno – “allo scopo di favorire percorsi formativi, utilizzando lo strumento del tirocinio, da realizzarsi in tutte le aziende a prescindere dai loro settori economici di appartenenza, il Comune di Mercato S. Severino e il Centro per l’impiego di Mercato S. Severino hanno avviato il programma “Tirocinii net”, per lo svolgimento di tirocini rivolti a giovani laureati, appartenenti a particolari gruppi disciplinari in età compresa tra i 24 e 35 anni non compiuti”.

“Lo scopo è sensibilizzare – ribadisce il Funzionario Responsabile Comunale alle Attività Produttive, Vincenzo Ranisi – “tutti i soggetti interagenti nell’ambito del mercato del lavoro locale affinché concorrano a realizzare un’efficace attività informativa, il cui obiettivo principale è quello di generare nuove condizioni di sviluppo socio-economico, favorendo l’acquisizione di competenze utili all’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro”.

Approvato anche il progetto preliminare per la sistemazione idraulica di Via Traino alla frazione Costa, la strada limitrofa al Civico Cimitero che segna il confine con il Comune di Castel San Giorgio.

“Il vallone del Traino, che insiste sul tratto carrabile di Via Tufara” – dice il primo cittadino Giovanni Romano – “mostra delle criticità in quanto, con frequenza ricorrente, il flusso idrico contenente quantità ingenti di detriti, proveniente dall’area montana del bacino imbrifero, invade la carreggiata riversandosi su Via Cimitero e raggiungendo l’abitato di Aiello nel Comune di Castel San Giorgio, causando ingenti danni alla popolazione ed alle colture”.

“ L’approvazione del progetto preliminare – ha concluso– costituisce un primo, determinante passo verso la realizzazione dell’opera per la quale abbiamo già inoltrato richiesta di finanziamento alla Regione Campania”

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA