Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’ Tirreni. Al Social Tennis Club si discute degli impianti sportivi

Scritto da Redazione il 22 ottobre 2013 in Manifestazioni. Stampa articolo

EventoCavaeloSportCava de’ Tirreni. L’associazione civica cavese Città Democratica organizza per venerdì 25 ottobre, alle ore 18.00, al Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni sito alla via Marcello Garzia, una iniziativa per ragionare insieme sulla dotazione dell’impiantistica sportiva (l’ammodernamento , la riqualificazione e le possibili nuove realizzazioni) a Cava nonchè  sulla gestione dei preesistenti impianti.

Non mancherà una riflessione sul ruolo dello sport nella formazione della personalità e della coscienza civica dei cittadini. Una mostra fotografica illustrerà gli Sport  maggiormente praticati e l’impiantistica sportiva in città negli anni passati  e quella che è allo stato attuale.

Ne parleranno, dopo l’introduzione di Monica Bisogno, tesoriera dell’associazione, Vincenzo Criscuolo, animatore del Gruppo Sport di Città Democratica, che traccerà un excursus sulla storia recente dell’impiantistica sportiva a Cava; Claudio de Tommasi, ex bomber della Cavese, che analizzerà il ruolo dello sport nella formazione della personalità dei giovani; Michele Longobardi, architetto progettista specializzato in impiantistica sportiva, che fornirà nozioni sui criteri progettuali e dei costi degli impianti; Giuseppe Ranieri, Responsabile Commerciale dell’Istituto del Credito Sportivo, che illustrerà le modalità di accesso ai fondi del Credito; Leonardo Zizzi, Esperto in marketing gestionale degli impianti sportivi e/o dell’impiastica sportiva e Presidente nazionale della Libera Associazione Progettisti Impianti Sportivi (L.A.P.I.S.), che si soffermerà sulla gestione degli impianti.

Modererà Antonio Giordano, giornalista,  redattore del Corriere dello Sport-Stadio.

Al termine del convegno saranno consegnati i Premi alla carriera a Rino Santin, allenatore, ed a Claudio De Tommasi, calciatore; a Emilio De Leo, giovane allenatore, oggi vice di Sinisa Mihailovic alla Nazionale Serba, sarà consegnato il premio “Onore di Cava nel Mondo”; a Gerardo Canora il Premio “Amore dello Sport” ed infine all’ing. Attilio Infranzi sarà consegnato il Premio alla Memoria.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA