- Corriere di Salerno - http://www.corrieredisalerno.it -

Battipaglia. Il cineteatro Bertoni riapre il sipario con l’Amleto di Shakespeare

Antonino Masilotti [1]Battipaglia. Dopo 6 mesi dall’ultima sua ultima attività, riapre il cineteatro Bertoni, la cui direzione artistica è stata affidata al battipagliese Bruno Arciulu.

Domani la sala del teatro di via Puccini ospiterà il primo delle lunga serie di spettacoli teatrali previsti nel cartellone 2013-2014. Si parte alle 21 con l’Amleto di Shakespeare proposto dalla compagnia teatrale Teatri di Popolo, diretto da Marco Dell’Acqua, con Antonietta Capriglione e Antonino Masilotti, e con le musiche di Gabriele Loria.

La scena è nuda, non esiste un dietro le quinte, e i cinque atti originari sono concentrati in un unico atto di 70 minuti circa. Sul palco si muovono solo due attori, in cui si fondono i personaggi di Ofelia, Gertrude, Amleto, Polonio e i gendarmi, e si incarnano il rapporto tra madre e figlio, tra padre e figlia e tra eterni amanti. Inoltre, sono gli spettatori a diventare gli unici interlocutori e custodi del segreto del principe di Danimarca.

Dopo la tragedia shakespeariana, la programmazione del cineteatro Bertoni riprenderà il prossimo 30 novembre con tre spettacoli ideati e condotti all’associazione Idearte di Battipaglia. Seguirà poi, dal 27 al 29 dicembre, la messa in scena dell’immortale capolavoro di De Filippo, Natale in Casa Cupiello, a cura dei giovani dell’Associazione Cattolica cittadina. Infine, da gennaio cominceranno gli appuntamenti domenicale con il Teatro per ragazzi a cura della compagnia Teatri di Popolo.

Be Sociable, Share!