Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Una proposta concreta per il rilancio del turismo in Campania

Scritto da Redazione il 25 ottobre 2013 in Salerno. Stampa articolo

images (2)Salerno. Un miliardo di turisti, un miliardo di opportunità, questo è l’annuncio dell’Organizzazione dell’ONU che si occupa di turismo, confermando il trend per il quale il turismo rimane uno dei settori in maggiore crescita negli ultimi decenni. Ma se il turismo è considerato come volano di Sviluppo e lavoro, la Campania ha accumulato negli anni un ritardo notevole rispetto alle altre regioni d’Italia, anche grazie all’assenza di una legge regionale inutilmente attesa da decenni,  trascurando e non valutando le risorse inespresse, le quali necessitavano di un approccio: Manageriale, Metodologico, Criteriale e Sistemico, per una moderna politica di sviluppo delle specificità e delle tipicità locali.

E’ su questi temi che si confronteranno oggi, alle ore 18.30 presso l’’Hotel Polo Nautico di Salerno in via Lungomare Colombo,  il dott. Raffaele Palumbo, presidente del Dipartimento Economico e Turistico  per lo Sviluppo Regionale della Campania ed il Prof. Domenico Apicella, docente di Diritto del Turismo presso l’Università’ degli Studi di Salerno. Un incontro pubblico sul tema “Una proposta concreta per il rilancio del turismo in Campania. Un’ analisi critica e dura sui fallimenti della politica  e delle amministrazioni,  e sulla lunga ed inutile attesa di una legge regionale” , promosso dal Movimento Noi Tutti -Liberi e Partecipi.

Nel corso dell’incontro organizzato dall’Avv. Luciano Ceriello, portavoce del Movimento e moderato dal giornalista Rai Giovanni Occhiello, si parlerà di turismo come volano di sviluppo e lavoro in Campania e denuncia del fallimento delle politiche in materia di turismo, si accompagnerà una proposta concreta per la promozione, il sostegno e la regolamentazione di questo settore vitale dell’economia nazionale e regionale.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA