Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

‘Ravello Lab-Colloqui Internazionali’ lancia l’allarme “Mai più sprecare 30 mln di euro di finanziamento”

Scritto da Redazione il 26 ottobre 2013 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

Ravello Lab 2013 FotoRavello. “Non deve più accadere! Restituire oltre 30 milioni di euro di fondi europei destinati alla cultura, come è successo con le risorse del POIN ‘Attrattori Culturali’ riservato alle regioni del Mezzogiorno nella programmazione 2007/2014, non deve più accadere!”  E’  il ‘grido di allarme che viene dal  Ravello Lab-Colloqui Internazionali, conclusosi oggi dopo due giorni di lavoro a cui hanno partecipato oltre 80 amministratori, esperti ed operatori culturali italiani ed europei.

 Giunto alla sua ottava edizione, il forum europeo di Ravello, promosso congiuntamente da Federculture e dal Centro Universitario Europeo per i beni Culturali, è stato dedicato a ‘Innovazione Sociale, Impresa Culturale e Partecipazione dei Cittadini’ e si è articolato in due distinti panel riguardanti le politiche di sostegno alle industrie culturali e creative, con particolare riferimento agli incubatori culturali e agli strumenti di valorizzazione di città e territori.

 “Nell’attuale situazione di crisi economico-finanziaria che non permette alle autorità pubbliche di investire risorse in maniera adeguata nel settore culturale – dice Alfonso Andria, Presidente del Comitato Ravello Lab – deve essere fatto ogni sforzo per valorizzare il prossimo ciclo di programmazione 2014-2020 e non ripetere gli errori del passato che, anche a giudizio degli esperti ospitati a Ravello, sono stati causati dalla difficoltà delle amministrazioni pubbliche a progettare in maniera integrata i processi di sviluppo locale centrati sul patrimonio culturale”.

Anche al fine di affermare una nuova cultura di ‘progettualità integrata e partecipata’, il Laboratorio di  Ravello ha preso in esame la proposta avanzata da Federculture di destinare specifiche risorse finanziarie ad un Fondo per la progettualità culturale.

I Colloqui Internazionali di Ravello si sono inseriti nel quadro dell’ Heartstrings Festival, un articolato progetto culturale e di comunicazione – promosso dall’Assessorato all’Agricoltura e all’Ambiente del Comune di Ravello e finanziato dalla Regione Campania in un percorso lungo 6 mesi, propone concerti, visite guidate, workshop, degustazioni di prodotti tipici.

In occasione della presentazione del progetto è stato sottolineata l’esigenza di nuovi strumenti economici e legislativi per contrastare il continuo abbandono dei terrazzamenti della Costiera Amalfitana, attraverso l’attuazione di un grande progetto di opera pubblica, basato su programmi integrati e di lungo respiro.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA